Un corso per la legalità e la trasparenza a Palazzo D´Alì

I Relatori erano di grande spessore, e la risposta del personale è stata estremamente positiva: oltre cento dipendenti comunali (dirigenti, funzionari, impiegati) hanno partecipato all´incontro per la illustrazione delle “Disposizioni per la prevenzione della corruzione” e del relativo Piano Triennale che

l´Amministrazione Comunale di Trapani ha voluto organizzare. La ex sala consiliare di Palazzo D´Alì si è riempita di “comunali” per ascoltare le relazioni del magistrato Andrea Norzi, sostituto procuratore presso il Tribunale di Trapani, e dei dottori Fabrizio Dall´Acqua e Raimondo Liotta, rispettivamente ex ed attuale Segretario Generale del comune di Trapani, nonché responsabili dell´Anticorruzione nelle Amministrazioni di competenza. Il saluto introduttivo è stato reso dall´avvocato Loredana Mazzarella, assessore alla Legalità del Comune di Trapani. Se il magistrato Nozzi ha parlato in generale della legalità nelle pubbliche Amministrazioni, i Segretari Generali Dall´acqua e Liotta sono entrati nello specifico, il primo riportando la propria esperienza al Comune di Palermo, il secondo illustrando le linee guida assunte al Comune di Trapani, che all´inizio del 2014 ha adottato il proprio Piano Triennale di prevenzione della corruzione, il programma triennale della Trasparenza e Integrità e il codice di Comportamento. Diversi gli interventi da parte del Personale, ai quali hanno fornito esaustive risposte i relatori.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi