Forza Italia: Toni Scilla revoca D´Alì

“È assurdo, fuori da ogni logica politica, che D´Alì si permetta in maniera autoritaria e dittatoriale di azzerare gli incarichi di partito, quantunque questi siano provvisori e in attesa dei congressi che ne dovrebbero ratificare i veri rappresentanti locali scelti direttamente dalla base del partito. Ricordiamo D’Alì, fino alle ultime elezioni europee, rappresentante politico provinciale del partito di Angelino Alfano e pertanto convinto sostenitore del governo Renzi, quindi avversario di Forza Italia

. Oggi D’Alì che è “commissario” provinciale del partito di Berlusconi, incarico imposto dal coordinatore regionale Gibiino, non solo non è un “coordinatore” provinciale democraticamente eletto dagli iscritti al partito , ma ha tutta la responsabilità della non presentazione di un serio e credibile progetto politico-amministrativo di centro destra per una città importante e strategica quale Marsala. D’Alì non è stato nemmeno in grado di presentare la lista di Forza Italia, non essendo di fatto riconosciuto sul piano della rappresentanza politica dal territorio. Se c´è qualcuno che, dopo cinque inutili legislature parlamentari in cui di fatto non ha prodotto nulla per lo sviluppo del territorio provinciale, dovrebbe essere revocato è proprio lui. Sarebbe meglio si facesse da parte e farebbe bene ad occuparsi di altro, dando la possibilità a Forza Italia di individuare la giusta classe dirigente in grado di ristabilire un buon feeling politico-istituzionale con i cittadini e di creare le condizioni affinché il partito possa ritornare a guidare i comuni della provincia e ridiventare forza di governo regionale e nazionale”.
A dichiararlo Toni Scilla, già deputato regionale forzista.
Scilla conclude annunciando che la prossima settimana organizzerà una conferenza stampa alla presenza degli organi di partito comunali, provinciali e regionali. Per l’occasione sarà redatto un documento da inviare a Roma nel quale sarà fatta chiarezza sull´intera vicenda.
Fonte:http://www.toniscilla.it/

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi