Paceco, approvazione delle aliquote Tari e Tasi. Chiarimenti della Giunta Martorana

L´Amministrazione di Paceco interviene in merito all´approvazione, da parte del Consiglio comunale, degli atti deliberativi riguardanti le aliquote e le agevolazioni della tassa sui rifiuti (Tari) e degli altri tributi (Imu e Tasi) che compongono l´Imposta unica comunale (Iuc).

Il Consiglio Comunale di Paceco, lasciando immodificata, rispetto all’anno precedente, l´aliquota IMU sulla seconda casa, ha abbassato l’aliquota TASI (tassa sui servizi indivisibili sulla prima casa) portandola dal 2,7 per mille del 2014 all’attuale 2,4 per mille.
La Giunta comunale, con l’assessore al Bilancio Stefano Ruggirello, aveva invece proposto al Consiglio un ribasso dello 0,2 per mille, prevedendo però maggiori agevolazioni per le famiglie bisognose o con figli a carico di età inferiori ai 26 anni. Un emendamento presentato dai consiglieri di minoranza, votato poi a maggioranza, ha ridotto queste agevolazioni abbassando l’aliquota di un ulteriore 0,1 per mille.

L’aliquota TARI (tassa sulla raccolta dei rifiuti), pur rimanendo uguale il costo dell’intero servizio, è stata rimodulata e ridotta per i nuclei familiari composti da 3-4-5 e 6 persone (70% della popolazione). Un lieve rialzo è stato previsto invece per i nuclei familiari composti da 1 o 2 componenti, che lo scorso anno avevano usufruito di uno sgravio maggiore rispetto alla vecchia TARSU.
Una riduzione del tributo è stata approvata per alcune attività economiche cittadine (bar, negozi di ortofrutta…) che in precedenza avevano subito un aumento in virtù dei coefficienti di calcolo previsti dallo Stato.
Una riduzione del 20% della tassa è prevista anche per gli abitanti di Dattilo e Nubia che nel corrente anno non hanno usufruito del servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta.
Un accordo recente tra il Comune e la società AIMERI consentirà a breve di estendere la raccolta dei rifiuti porta a porta, a costo zero, anche nelle frazioni di Nubia e Dattilo e saranno definitivamente aboliti i cassonetti nel territorio comunale.

Il sindaco Biagio Martorana e la sua Giunta esprimono la loro soddisfazione per gli obiettivi raggiunti, e principalmente per la riduzione dell’imposizione fiscale e per il risparmio che i cittadini avranno quest´anno.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi