Proficui incontri in vista di Blue Sea Land 2015

In vista della prossima edizione (8-11 ottobre) di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente, fervono i preparativi e gli incontri con rappresentanti dei Paesi che saranno ospiti dell’importante kermesse.
Presso la residenza dell’Ambasciatore della Guinea Equatoriale a Roma, le Suore missionarie di Maria Immacolata, l´Ambasciatore S.E. Cecilia Obono N´Dong, e la madre dello stesso Ambasciatore, Augustina N´Ghama Obiang, sorella del Presidente Guineano hanno concordato con il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo i termini della partecipazione all’Expo internazionale siciliano (vedi foto n.1).
In occasione dell’incontro presso l´Ambasciata, Tumbiolo ha avuto una lunga conversazione con Estanislao Don Malabo Ministro dell’Agricoltura e della Pesca della Guinea Equatoriale che ha annunciato una visita, la prossima settimana, di imprenditori e tecnici del Paese Africano al Distretto Produttivo della Pesca per fare il punto sui progetti di cooperazione già avviati secondo i principi della filosofia della Blue Economy.
Successivamente Tumbiolo si è recato presso la sede del decano degli Ambasciatori africani a Roma, l’Ambasciatore del Congo S.E. Kamara Mamadou, dove alla presenza del Ministro Consigliere e del vice decano, l’Ambasciatore Cecilia Obono N´Dong, si è tenuto un incontro per pianificare la presenza delle delegazioni ministeriali ed imprenditoriali africane a Blue Sea Land
La missione romana del presidente del Distretto si è conclusa con incontri con altri rappresentanti della Diplomazia Italiana. Tumbiolo, alla Farnesina, ha incontrato l’Ambasciatore Giampaolo Cantini Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri. Infine presso la Direzione generale per la Mondializzazione si è tenuto l’incontro con il Ministro Plenipotenziario Raffaele de Lutio, Direttore Centrale per i Paesi dell´Africa Sub-sahariana.

Altra importante tappa di avvicinamento a Blue Sea Land 2015 è la visita di questi giorni di una delegazione del Ghana, main partner della manifestazione, accompagnata dal Console Francesco Campagna, al fine di effettuare un sopralluogo nell’area dell’Expo che ospiterà produttori e stands del Paese Africano e programmare la presenza di 30 imprenditori ghanesi all’Expo siciliano.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi