Birgi e Ryanair, dalla Cisl l’auspicio per l’impegno delle istituzioni

“Siamo fortemente preoccupati e allarmati, come è possibile che la politica non si sia attivata in questi mesi per evitare l’abbandono del territorio di Trapani da parte della compagnia irlandese”. Ad affermarlo, intervenendo sulla vicenda del co-marketing e del futuro dell’aeroporto di Trapani-Birgi, è Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani. “L’impegno dei primi cittadini e della Regione dovrebbe essere piuttosto quello di migliorare e creare occasioni di crescita – ha aggiunto –, non certo l’atteggiamento che rischia di far perdere quel poco che c’è. Richiamiamo tutte le istituzioni alla responsabilità, il territorio di Trapani non può permettersi di perdere la presenza di Ryanair fondamentale per il futuro del turismo non solo trapanese, ma di tutta la Sicilia occidentale”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi