Convegno sulle “Strategie di Sviluppo nella Valle del Belìce” al Castello di Rampinzeri

facciata castello Rampinzeri prima e dopo
La facciata del Castello di Rampinzeri prima e dopo il restauro, avvenuto nel 2009.

Nell’ambito del progetto “Le Terre degli Elimi in Mostra: Sole d’Autunno nel Belice”, il prossimo 31 ottobre sarà inaugurato il “Centro della cultura contadina”, ubicato nel complesso del Castello di Rampinzeri.
Alla cerimonia inaugurale seguirà il convegno “Strategie di Sviluppo nella Valle del Belìce: Turismo, Cultura, Enogastronomia”, organizzato dalla Rete Museale e Naturale Belicina, che si propone di “affrontare i temi della valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico, della messa in rete dei musei e della promozione delle eccellenze enogastronomiche, con particolare attenzione alle potenzialità legate alla destagionalizzazione dei flussi turistici nel territorio belicino nel periodo autunnale, considerato come uno dei periodi più interessanti dal punto di vista dell’accoglienza e dell’offerta turistica”.
Il convegno sarà anche l’occasione per un confronto sugli standard minimi di qualità dei luoghi della cultura in Sicilia, a pochi giorni dalla firma del decreto per l’accreditamento, definito attraverso un progetto pilota a valere sul POAT MIBACT-Regione Siciliana 2012-2015, che ha visto partecipe anche la Rete Museale e Naturale Belicina nella fase di sperimentazione. Il sistema di accreditamento e di monitoraggio dei livelli di qualità e degli standard di tutti i siti culturali dell’Isola, per la prima volta in Italia, si rivolge non solo ai musei, come nel resto del Paese, ma anche a parchi, siti archeologici, reti museali, luoghi culturali pubblici e privati.
Tra gli altri, parteciperanno all’incontro: il sindaco di Santa Ninfa, Giuseppe Lombardino, il presidente del GAL Elimos, Liborio Furco, il presidente di EXPO Selinunte Valle del Belìce, Paolo Calcara, il direttore della Riserva Naturale Grotta di Santa Ninfa, Giulia Casamento, il presidente della Rete Museale e Naturale Belicina, Vincenzo Fiammetta.
I lavori del convegno saranno moderati da Maria Elena Cusenza, esperto in politiche culturali. Le conclusioni, invece, sono affidate ad Antonio Purpura, assessore regionale ai Beni Culturali e dell’Identità siciliana.
Nel corso della giornata saranno proiettati i documentari “Selinunte Valle del Belìce” di Spazioarteide Castelvetrano e “La Valle del Cinema” di Giovanni Isgrò, entrambi prodotti da EXPO Selinunte Valle del Belice.
Una degustazione di prodotti tipici del territorio offerti dalle aziende del territorio concluderà il convegno.

Il progetto “Le Terre degli Elimi in Mostra: Sole d’Autunno nel Belice” è promosso e finanziato dal GAL Elimos e realizzato dal Comune di Santa Ninfa.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi