Continua la protesta del conservatorio “Scontrino” di Trapani

conservatorio 2Continua la protesta del Conservatorio di Trapani nell’ambito delle iniziative avviate in tutta Italia lo scorso 13 febbraio – protagonisti i 54 Conservatori di Musica statali e i 19 non statali – per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi dell’AFAM – Alta Formazione Artistica e Musicale.
Perché questa protesta? “Per chiedere maggiore attenzione verso il sistema AFAM – si legge in una nota –, per garantire ai giovani e al Paese la necessaria qualità formativa e per realizzare un ulteriore sviluppo del sistema”. Nel documento sottoscritto dai direttori e presidenti di accademie e conservatori, si richiede “la completa attuazione della riforma del sistema di alta formazione artistico-musicale, attesa ormai da oltre 16 anni” – la legge di riforma del settore del 1999 è ancora in itinere; dei nove fondamentali regolamenti attuativi previsti ne sono stati emanati solo due, uno nel 2003 e l’altro nel 2005 –, e in particolare, entro il 2016, vengono richiesti un nuovo sistema di reclutamento, l’ordinamento di tutti i corsi di studio, la statalizzazione degli istituti musicali e l’incremento delle risorse. Viene denunciato, inoltre, “il persistere di un’assenza di progettualità politica e culturale riguardo al sistema formativo musicale, che si colloca nel quadro di una costante sottovalutazione di fatto del valore della musica nel contesto culturale e sociale complessivo del Paese”. Infine, viene espressa “ferma contrarietà all’annuncio di norme che favorirebbero le istituzioni private a discapito delle istituzioni pubbliche”.
Ma le giornate, come tiene a precisare lo “Scontrino”, non sono solo di protesta ma anche di “proposta”: in sintesi vengono chieste, non oltre il mese di febbraio 2016, “immediate risposte alle istanze poste e azioni concrete, da realizzarsi in tempo utile per garantire l’efficacia delle procedure per l’avvio del prossimo anno accademico”.
Ecco gli appuntamenti ancora in programma.

Martedì 23 febbraio
Presso l’auditorium del Conservatorio di Trapani, alle 18, duo Flauto-Pianoforte L. Vitale-G. Visconti. Musiche di Briccialdi, Donizetti, Ganne, Kohler.

Domenica 28 febbraio
Presso il palazzo della prefettura di Trapani, alle ore 12, quartetto di saxsofoni. Musiche di Iturralde, Milhaud, Piazzolla, Romero.

Lunedì 29 febbraio
Sempre nei locali del Conservatorio “Scontrino”, alle ore 18, recital pianistico M. Pentrella. Musiche di Chopin.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi