CICLISMO: GF LOMBARDO, LA 6^ EDIZIONE A BUSETO PALIZZOLO DOMENICA 3 APRILE

Iscritti già da Lettonia, Finlandia e Germania. Sabato 2 aprile iniziative per tutta la famiglia

lombrdoDue giorni di sport e intrattenimento dedicati agli appassionati delle due ruote. Torna a Buseto Palizzolo sabato 2 e domenica 3 aprile la 6^ edizione della Granfondo Lombardo, la competizione organizzata dall’Asd Team Lombardo Corsa con il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana, promossa da Lombardo Bikes, una delle maggiori aziende del settore in Italia con stabilimenti di produzione proprio a Buseto Palizzolo, nel trapanese. La prova è inserita nel circuito della Coppa Sicilia. Lo scorso anno sono stati oltre 500 i ciclisti, provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero, partecipanti alla Granfondo.  Aperte le iscrizioni per la prossima edizione  -anche sul sito granfondolombardo.com – che vedrà schierati al traguardo team provenienti anche da Lettonia, Finlandia e Germania.

La gara si snoda attraverso un percorso incantevole, che lambisce la riserva naturale dello Zingaro, il Pianto Romano – il monumento-mausoleo garibaldino a Calatafimi Segesta che custodisce i resti dei caduti della battaglia di Calatafimi del 15 maggio 1860 – passa dal tempio di Segesta, con vista delle isole Egadi e delle saline di Trapani, regalando panorami mozzafiato. Il percorso raggiunge un’altitudine massima di 693 m – sulla rocca di Erice, la piccola cittadina dal fascino unico con le sue 50 chiese e due castelli – e un dislivello di 2928 m e attraversa i comuni di Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo, Calatafimi-Segesta, Vita, Trapani, Custonaci, Valderice e Erice. lomb

Quattro le competizioni in programma, tutte con partenza domenica 3 aprile alle ore 9: la Mediofondo, con un percorso di 115 km, la Granfondo Lombardo di 159, la Granfondo Scorace di 43 Km e la Marathon Scorace di 63 km: queste ultime si correranno su un terreno prevalentemente sterrato attraverso Buseto Palizzolo e il bosco Scorace, uno dei più antichi e vasti della provincia, di 700 ettari circa, famoso per i suoi porcini neri, che metterà a dura prova gli atleti. Il percorso tocca anche il bosco Lisciandrini, che offre uno dei paesaggi più spettacolari della Sicilia: è possibile infatti intravedere le isole Egadi, il golfo di Castellammare e Punta Raisi.

“La Granfondo Lombardo è un appuntamento diventato ormai tradizionale – ha spiegato Emilio Lombardo, amministratore della Lombardo Bikes – che cresce edizione dopo edizione. L’edizione 2015 ha visto la partecipazione di tantissimi i turisti che hanno visitato il nostro territorio per l’occasione, provenienti anche da Germania, Belgio e Malta e quest’anno sono già arrivate nuove adesioni da altri paesi europei”.

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni consultate il sito http://www.granfondolombardo.com

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi