Conclusa la 7^ edizione di Enodamiani a Marsala, ancora un clamoroso successo

enodamiani 5Si è conclusa con un tripudio di colori e sapori, e la massiccia partecipazione della cittadinanza, ormai affezionata all’evento, la 7^ edizione della Rassegna di Vini Siciliani “Enodamiani”   organizzata dall’Istituto Agrario “Abele Damiani” di Marsala in collaborazione con l’AIE, Associazione Enologi Enotecnici Italiani – sezione Sicilia, l’Istituto Regionale della Vite e del Vino, l’Associazione Italiana Sommelier, la Federazione Italiana Cuochi e l’Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino), con il patrocinio del Comune e della Regione Siciliana – Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari – e il sostegno di numerose Cantine e aziende siciliane.

Come da tradizione l’ultima giornata è stata dedicata alla degustazione dei vini in rassegna e dei dolci, spettacolari, preparati dagli alunni dell’Alberghiero coordinati dai loro insegnanti. E in un paio di banchetti, quest’anno, gli alunni hanno anche proposto la degustazione del pane preparato da loro – alle olive e ai pomodori secchi – con l’olio prodotto nei terreni della Badia oltre che con formaggi e salumi del territorio. EnoDamiani

A dare il via alle degustazioni è stato il Dirigente Scolastico, Domenico Pocorobba – che si è complimentato con i giovani e lo staff degli insegnanti dando appuntamento al prossimo anno –   affiancato dal sindaco, Alberto Di Girolamo, intervenuto anche oggi alla rassegna, assieme al vice sindaco, Agostino Licari, che ha augurato alla scuola il meglio di ogni attività, complimentandosi a sua volta per le eccellenti abilità degli studenti e del corpo docente coordinato dallo stesso Dirigente.

Circa 180, quest’anno, i vini in degustazione alla Rassegna e 80 le aziende che hanno collaborato.

Nella giornata di ieri al convegno dal tema “DOC e DOCG – Valorizzazione territoriale e importanza socio economica”, è intervenuto anche il Magnifico Rettore dell’Università di Palermo, il professor Fabrizio Micari.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi