Skyscanner premia l’isola di Levanzo tra i 12 borghi bianchi d’Italia

Levanzo 4Il motore di ricerca viaggi skyscanner.it è andato alla scoperta delle bellezze d’Italia, assegnando un riconoscimento di prestigio a Levanzo, la più piccola tra le isole Egadi, perla del Tirreno, dove il bianco delle case e il blu del mare si intrecciano in perfetta armonia.

“Visitarla – dice Skyscanner – farà tornare indietro nel tempo, in un paesaggio fantastico che deve rimanere così intatto”. La piccola Levanzo, quindi, si trova tra le città prescelte addentrandosi fra le case, i vicoli e le piazze bianche dello stivale. Rocciosa e dolomitica, con una superficie di 5,82 Kmq, l’isola che i Romani chiamarono Phorbantia, è costituita da un piccolo villaggio che si affaccia sul bellissimo porticciolo di Cala Dogana da dove è possibile, attraverso sentieri curati dalla forestale, raggiungere la bella Cala Minnola e la spianata che ospita un esempio di architettura rurale, l’edificio delle Case Florio con l’annessa fattoria. Un’escursione da non perdere è quella che conduce dal paese verso il sito archeologico della grotta del Genovese, grotta preistorica dove sono rinvenuti pitture e graffiti del periodo paleolitico e neolitico raffiguranti figure stilizzate di uomini, uccelli, pesci. I fondali di Levanzo rappresentano un sicuro richiamo per gli appassionati di archeologia subacquea: attraverso percorsi è possibile ammirare reperti archeologi posti sotto la tutela della Soprintendenza del Mare. pagoto6

“Un riconoscimento che accogliamo con grande soddisfazione – dice il sindaco, Giuseppe Pagoto – e che premia Levanzo per le sue meravigliose caratteristiche di cui non si può non accorgersi, e che l’hanno già portata a essere, oltre che set cinematografico ideale, meta di vacanze per intenditori e veri appassionati di ambiente e natura”.

Foto di Luigi Cannella.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi