Trapani ancora corsaro, battuto il Pescara

12800108_964323590314474_9147992316432695975_nUna gara vinta sul finire grazie ad una invenzione di Petkovic che manda in gol Eramo al 93° minuto di un match combattuto e vinto con merito. Già dai primi minuti si capisce che sarà lotta dura e alla pari. Dopo le prime schermaglie, palla gol per gli uomini di Oddo, salvata da Coronado sulla linea di porta con Nicolas battuto. Passa poco tempo e il Trapani passa con Citro su assist di Coronado, unica vera chicca del brasiliano in una gara appena sufficiente. Il Pescara reagisce veementemente con diverse azioni pericolose ma Nicolas non viene mai impegnato pericolosamente. Nella ripresa stesso copione, ma gli abruzzesi aumentano la pressione e questa volta impegnano più volte l’estremo difensore granata, il quale salva il risultato un paio di volte. Ripresa dura per la compagine granata, perché il Pescara cerca a tutti i costi di pareggiare l’incontro, e all’89° minuto, su azione di calcio d’angolo, Fornasier porta sulla parità l’incontro. Subito dopo, proprio nei minuti di recupero, i ragazzi di mister Cosmi tornano in vantaggio, su assist di Petkovic. Gol vittoria e 3 punti pesantissimi ai fini di una salvezza tranquilla.

Cosmi: “Vincere a Pescara ha un valore enorme come vincere a Perugia. oggi la squadra ha fatto le cose che vorrei facesse sempre, bisogna avere il coraggio di dire quando si gioca male”.orazio pisciotta ivan lombardo alessio ciavola paolo tarantino davide giacalone

Implacabili i granata sul rettangolo di gioco, eroici i tifosi al seguito della squadra negli spalti. Pochi, ma di quelli buoni, quelli che seguono i granata ovunque, stimati e rispettati dai loro “colleghi” di tutte le curve d’Italia. Forza Trapani, grandi tifosi, in sei ma sembrano in seicento: Orazio PisciottaGianvito Costante, Ivan Lombardo, Alessio CiavolaPaolo Tarantino e Davide Giacalone (nella foto). 

‪‎PescaraTrapani 1-2

il tabellino del match

‪‎PESCARA: Fiorillo, Bruno, Fornasier, Verde (17’st Mitrita), Lapadula, Zampano, Zuparic, Mazzotta, Caprari (30’st Cappelluzzo), Mandragora, Benali (19’st Acosta). A disposizione: Aresti, Coda, Selasi, Vitturini, Torreira di Pascua, Verre. All. Massimo Oddo.

‪‎TRAPANI: Nicolas, Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio, Fazio, Eramo, Coronado (35’st Ciaramitaro), Nizzetto (29’st Cavagna), Rizzato, Citro (18’st De Cenco), Petkovic. A disposizione: Fulignati, Daì, Camigliano, Pastore, Accardi, Montalto. All. Serse Cosmi.

‪‎ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma 2; ASSISTENTI: Matteo Bottegoni di Terni e Nicolò Calò di Molfetta; QUARTO UOMO: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

‪‎RETI: Citro 14’, Fornasier 44’st, Eramo 48’st
‪‎NOTE: Ammoniti Fornasier, Lapadula nel Pescara – Nizzetto, Nicolas nel Trapani; Recuperi: 1’pt-5’st; Corner: 9-4

Foto di Eramo e tabellino estratti da https://www.facebook.com/TrapaniCalcioOfficial/?fref=ts

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi