A Trapani “Compositori italiani di oggi”, per la 63^ Stagione Concertistica degli Amici della Musica

Domenica 10 aprile, alle ore 21, negli spazi della Chiesa di Sant’Alberto, una serata che avrà come protagonista la vocalità: Antonio Fortunato accompagnerà al pianoforte il mezzosoprano Sonia Fortunato. Padre e figlia per un concerto che propone un’ antologia di brani di compositori italiani di oggi, un’antologia di arie d’opera e da camera di Antonio Fortunato.
Il concerto fa parte della 63^ Stagione Concertistica 2016 organizzata dall’Associazione “Amici della Musica” di Trapani con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Siciliana – Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e con la collaborazione della Fondazione Pasqua 2000, dell’Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione, del Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani, del Goethe Institut e dell’Istituto di Cultura Italo Tedesco – Trapani.

fortunato_antonioAntonio Fortunato, pianista, didatta e compositore, inizia lo studio del pianoforte con il maestro Aldo Magnato ed in seguito con il maestro G. Cellizza, laureandosi con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.
Approfondisce gli studi pianistici seguendo i corsi di Analisi ed interpretazione pianistica con il maestro E. Sollima e con Michele Marvulli. Successivamente studia Organo e composizione organistica con il M° Drago a Palermo ed intraprende l’attività pianistica suonando per conto di Enti e Associazioni Concertistiche quali Teatro Massimo di Palermo, Agimus, I Venerdì Musicali, RAI, Associazione “Albert Schweitzer”, Castel Sant’Angelo di Roma, Unesco, Amici della Musica di Palermo, Amici della Musica di Trapani.
Dal 1974 è docente di ruolo di Pianoforte Principale al Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo. Fra i suoi allievi figurano i pianisti S. Spanò, V. Marrone D’Alberti e G. Marrone D’Alberti per meriti artistici, onorificenze e premi di rilevanza anche internazionale. È stato membro di Giurie in prestigiosi concorsi pianistici internazionali e Direttore Artistico delle Associazioni culturali “Guido D’Arezzo” di Marsala e “Aldo Ciccolini” di Palermo.
In qualità di compositore, Antonio Fortunato ha perseguito una propria via alla composizione che si avvale di suggestioni mistiche e di una continua sperimentazione di stili. Dopo il debutto con Ananda (tre poemi per coro ed orchestra), un approdo importante è stato il poema sinfonico per organo, Visioni Cosmiche, nel quale l’intento del compositore di organizzare i suoni in un allargamento della percezione sensoriale consueta ha trovato una significativa espressione. La stessa cifra stilistica connota la Messa di Rinascita del Nuovo Millennio per soli, coro ed orchestra ed il poema lirico La Vivente Verità di Te, per parola e musica, sul testo di Sri Aurobindo, dove l’abbeverarsi di Fortunato alle fonti della “filosofia perenne”, ha trovato nell’inestricabilità del nesso suono-parola, una via d’accesso all’armonia del tutto. Ha collaborato con il drammaturgo Claudio Forti dando vita alle opere liriche L’Araba Fenice, il Carceriere del Vento, (Sulla figura del filosofo Empedocle di Agrigento) Salvo D’Acquisto, e con il poeta Gaspare Miraglia per le opere liriche Le Cambiali di Cecè, sulla commedia omonima di Luigi Pirandello, La Baronessa di Carini e Falcone e Borsellino.
La sua produzione spazia dalla musica da camera a quella organistica, pianistica, operistica, sinfonica, sacra, didattica e musica di scena.
Composizioni di Antonio Fortunato sono state eseguite dall’ Orchestra Sinfonica di Lecce, dall’Orchestra Filarmonica Veneta “Gian Francesco Malipiero”, dall’ Orchestra Filarmonica di Liubljana, dall’ Orch. Filarmonica “Franco Ferrara” di Palermo, dall’Orchestra Sinfonica di Aguascaliente del Messico, dall’Orchestra Sinfonica di Monterrey del Messico, dall’Orchestra Filarmonica di Città del Messico,dalla Orchestra Sinfonica Rimsky korsakov del Conservatorio di San Pietroburgo, dall’ Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo, dall’ Orchestra Filarmonica di Oradea, dall’ Orchestra dell’Accademia Musicale di Palermo, dagli Armonici di Palermo, dall’ Orchestra Lirico-Sinfonica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, dal Coro Petruzzelli di Bari, dal Coro di Liubljana, dal “Vox Cordis” e dal Gruppo Polifonico F. Corradini di Arezzo, dal Trio Straben, dall’ OMC di Palermo, dall’ Organista Franco Vito Gaiezza, dai cantanti Adriana Morelli, Francesco Grollo,Lucia Mazzaria, Stefano Secco, Cristian Ricci, Ugo Guagliardo, Aurora Tirotta, G. Altomare, Nicola Alaimo, Michail Rissov, dal Quartetto Russo “Rimskij Korsakov”, dal chitarrista Nello Alessi,dall’arpista Lucia Clementi, dai violoncellisti G. Gasbarro, G. Sollima, Enrico Bronzi, dal violinista Silviu Dima, dai pianisti G. La Licata, Pavel Egorov,Fabio Piazza,Emilio Aversano, dai direttori Romica Rimbu, Julian Kovachev, Stefano Ranzani, Jano Acs, Alberto Veronesi, Carmelo Caruso, Marcello Rota, Stefano Mazzoleni, Raffaele Napoli, Salvatore Percacciolo, Alberto Maniaci, Fabio Pirola Stefano Nanni, Simon Krecic,Fabio Pirola, ecc.
Ha collaborato con personalità del mondo teatrale quali Ugo Pagliai , Giancarlo Zanetti , Mario Mattia Giorgetti, Pino Caruso, Giovanni Mazzara, Sergio Rubino e con l’etoile dell’Opera di Parigi Eleonora Abbagnato.
Le sue musiche sono state trasmesse dalla RAI , Radio Svizzera Italiana, Radio Opus 94 nazionale del Messico ed eseguite in Italia, Francia, Svezia (Gotemborg), Stati Uniti (Washington e Baltimora per il Columbus day del 1998 e Houston), Olanda, Grecia, Russia, Messico (Aguascalientes , Monterrey e Città del Messico), Spagna(Casa Segovia), Germania (Francoforte e Landsberg 2006).
Vanno ricordate le rappresentazioni del melodramma Salvo D’Acquisto a Marsala (1999), Roma (2001), Teatro Massimo di Palermo (2002), Treviso (2004). Per tali occasioni non è mai mancato l’alto patronato della Presidenza della Repubblica. Alla vigilia della rappresentazione del melodramma Salvo D’Acquisto il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha incontrato, in un cordiale colloquio privato, gli autori, ricevendo un libretto di sala e firmando loro una copia.
Ha registrato per la RAI ed ha inciso numerosi CD.
Antonio Fortunato figura nell’Enciclopedia Pagano dei Compositori Italiani Contemporanei e nel libro Le firme dell’organo del musicologo Vestia.
L’intensa attività compositiva di Antonio Fortunato ha meritato un entusiastico giudizio critico di Aldo Ciccolini. A. F. è socio onorario dell’Unione Nazionale Scrittori e Artisti di Roma.Nel 2006 gli è stato assegnato il premio “Fosco Corti” al Concorso Nazionale di Composizione , bandito dall’Associazione Cori della Toscana di Arezzo.
Ha inoltre ricevuto la targa di riconoscimento “Ettore Gaiezza” per “Una Vita In Musica”, il premio U.N.E.S.C.O. in qualità di compositore e la targa Gruppo Medaglie D’Oro V.M. per l’opera lirica Salvo D’acquisto.
Ha al suo attivo importanti esecuzioni quali: “Consciousness of light – sinfonia 2006” in I esecuzione mondiale, presso il Teatro Universitario di Monterrey (Messico), con la partecipazione dell’orchestra sinfonica U.N.A.I.L. diretta dal M° Stefano Mazzoleni (21/02/08); Intermezzo dall’opera lirica “Salvo D’Acquisto”, “Consciousness of light – sinfonia 2006”, “Fantasia Concertante” per pianoforte e orchestra, con la partecipazione dell’ orchestra sinfonica del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo diretta dal M° Carmelo Caruso (30/05/08), fantasia sinfonica su “Girl” e due arrangiamenti dei brani “And love her” e “Imagine” (omaggio a John Lennon) per i concerti dei Beatlesymphony, eseguiti dall’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo diretta dal M° Salvatore Percacciolo (Estate 2008), presso siti prestigiosi quali Teatro Greco di Taormina, Teatro di Verdura di Palermo e piazza Duomo di Siracusa; “Salve Regina” per soli, coro e orchestra alla 51° Settimana di Musica Sacra di Monreale, con la partecipazione dell’ensemble vocale del Teatro Massimo di Palermo, l’Orchestra Giovanile Siciliana diretta dal M° Francesco Ledda e il soprano Sonia Fortunato; “Valse du nouvel an”, in I esecuzione assoluta al concerto di Capodanno “Overture 2009” al Teatro Politeama di Palermo, con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo diretta dal M° Stefano Ranzani; l’opera lirica “Il Carceriere del Vento” inserita nella prestigiosa manifestazione “Il Circuito del Mito”(estate 2010), con la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo diretta dal M° Stefano Mazzoleni , affiancando nomi prestigiosi quali Pino Caruso e Mario Mattia Giorgetti; la sinfonia “ Consciousness of light” eseguita dall’Orchestra Filarmonica di Città del Messico sotto la direzione del M° Stefano Mazzoleni (Febbraio 2011); la rappresentazione dell’opera lirica “La Baronessa di Carini” in prima esecuzione assoluta il 16 settembre 2011 al Teatro Massimo Bellini di Catania; la rappresentazione in forma scenica, in prima mondiale, dell’opera lirica “ Falcone e Borsellino “ al Teatro Verdi di Pisa per la stagione 2012 2013 ( 5 – 6 e 7 Aprile 2013 ) e un concerto di sue musiche il 5/6/2014 a San Pietroburgo presso la prestigiosa sala Glazunov del Conservatorio “Rimsky Korsakov”. Per tale occasione sono stati eseguiti: la Sinfonia Consciousness Of Light, arie d’opere, l’Intermezzo del melodramma Salvo D’Acquisto e la Fantasia Concertante per piano e orchestra con la partecipazione dell’Orchestra del Teatro e del Balletto del Conservatorio “ Rimsky Korsakov” diretto da Fabio Pirola e la partecipazione del soprano Yana Ivanova,del pianista Pavel Egorov e lo scienziato e musicista Valentin Afanasieff, per aver curato un particolare allestimento luminoso abbinato alla sinfonia Consciousness Of Light, secondo la teoria del rapporto suono luce.
L’evento è stato considerato un’occasione unica e storica dedicato alla prima esecuzione assoluta in Russia della musica contemporanea italiana sull’internazionale scena artistica della città di San Pietroburgo.
Recentemente è stato eseguito in prima mondiale il concerto per piano e orchestra ad Hong Kong con la partecipazione dell’orchestra Hong Kong Wind Synphony diretta da Fabio Pirola e il pianista solista Alan Chu.
Le sue musiche sono edite da Edizioni Musicali Wicky di Milano.

Sonia FortunatoSonia Fortunato. Laureata all’ Accademia Di Belle arti di Brera con il massimo dei voti e la lode, master post laurea al Teatro alla scala come scenografo e costumista. diploma di laurea in canto con il massimo dei voti al conservatorio di Vibo Valencia, diplomata All’Accademia della Voce di Torino, all’Accademia “Verdi Toscanini” di Parma. Diplomata all’Accademia D’Arte Drammatica “Giovanni Grasso” debutta come attrice nello spettacolo di prosa intitolato“Trivial”al Teatro Chaplin di catania.
Docente di Scenografia, Scenotecnica, Fashion Design, Storia Della Musica e Metodologia Della Progettazione all’Accademia Delle Belle Arti Kandinkij di Trapani.
Direttore Artistico della rassegna “ Incontri D’Arte ” rappresentata al Teatro Grotta Smeralda di Catania.
Socio della KOAL Art Quality Services S.R.L.
Membro onorario dell’Associazione Aldo Ciccolini di Palermo.
Ha partecipato alle Master Class dei Maestri: Franca Mattiucci, Alain Charles Billard, Meinard Kraak, Joseph Talia, Salvatore Fisichella, Marcello Lippi.
Parigi Finalista al Concorso Internazionale Di Bel Canto “ Vincenzo Bellini“.
Vincitrice di concorsi nazionali ed Internazionali: 2° premio “13. concorso Nazionale di canto lirico Campi Flegrei” (Pozzuoli) 1° premio Concorso Internazionale “International Music Competition Rome Music Festival” in collaborazione con la “Toronto Music Accademy”; 3° premio concorso internazionale“V edizione Rinaldo Pelizzoni” (Sissa ); 3° premio Concorso Internazionale “Voci Del Mediterraneo“.
Nel 2000 inizia la sua attività concertistica e teatrale, si è esibita in concerti con L’Orchestra A. Toscanini.
Lavora in duo con il chitarrista Nello Alessi sulle musiche di De Falla Cordero e Ponce, all’Auditorium Cavour in concerto con il Maestro Rolando Nicolosi, al teatro Enrico Caruso in concerto con il Maestro Marco Rimicci, per la Fondazione Festival Euro Mediterraneo di E. Castiglione, al Teatro La Fenice concerto rassegna dei vincitori di Concorsi Lirici Internazionali. Si è esibita a Macao (Hong Kong) in concerto con l’Orchestra Nazionale di Pechino a fianco ai tre tenori cinesi Warren Mok, Wei Song, Dai Yu Qiang al Venezian Teatre di Macao diretta dal Maestro Xincao Li,
In concerto al Teatro Toma Caragiu di Ploiesti Romania con il Maestro Alistair Sorley.

Per ulteriori informazioni: Segreteria, Tel. 0923 569375
email amicimusicatrapani@libero.it

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi