Favignana, il direttivo del Psi interviene sul trasferimento della centrale elettrica

psi favignanaIl direttivo del PSI di Favignana si è riunito per discutere del trasferimento della centrale elettrica in una zona poco urbanizzata dell’isola. Dopo avere ascoltato i tecnici ingegneri della centrale, il direttivo ha approvato all’unanimità il trasferimento, ma a condizione che il progetto “venga affiancato ad altri progetti di energia alternativa: solare termodinamico e solare fotovoltaico”. “Il futuro energetico dell’isola – ha dichiarato il segretario comunale del PSI, Calogero Russo – entro i prossimi venti anni dovrà basarsi sulle nuove tecnologie delle energie alternative”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi