Tentata rapina in abitazione: arrestato in flagranza 31enne ghanese

Un cittadino ghanese di 31 anni, destinatario già da gennaio di un provvedimento di espulsione dall’Italia, è stato arrestato in flagranza mentre avrebbe tentato una rapina in una abitazione.
Il fatto è avvenuto lunedì mattina, quando l’uomo, si sarebbe introdotto furtivamente in un’ abitazione, passando da una finestra socchiusa e approfittando della momentanea assenza della proprietaria. La donna, al suo rientro, avrebbe trovato il giovane ancora intento a rovistare tra gli oggetti della casa. Stando alla ricostruzione, per tentare la fuga avrebbe perfino afferrato un grosso coltello da cucina e minacciato di morte la donna. La signora è riuscita ad allontanarsi, riuscendo a chiamare i carabinieri, che giunti tempestivamente sul posto hanno bloccato l’uomo, colto con le “mani nel sacco”.
Per il 31enne sono quindi scattate le manette; è stato prima accompagnato in caserma e successivamente tradotto presso il carcere di “San Giuliano”, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi