Al via i corsi formativi degli Rsu e Rsa della Cisl

pensioni-cisl-e-fnp-a-palermo-e-trapani-molte-reversibilita-no-ai-tagliInvestire sul futuro preparando i giovani rappresentanti sindacali ad affrontare meglio le nuove sfide del sindacato, le vertenze, la tutela dei lavoratori in un mercato del lavoro e un contesto, sempre più difficili. È questo l’ambizioso obiettivo che la Cisl Palermo-Trapani si pone con una serie di iniziative rivolte alla platea dei propri rappresentanti sindacali e, in particolare ai giovani e donne dell’organizzazione di Palermo e Trapani, che possono e devono rappresentare le nuove energie. Il primo appuntamento formativo “Nuove energie, investiamo nel futuro – La comunicazione dalla relazione alle nuove tecnologie”, organizzato con la collaborazione dei Dipartimenti Formazione e Studi della Cisl Palermo Trapani guidato da Gabriele Urzì e Giovani e Donne guidato da Federica Badami, si terrà a Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, il prossimo 18 ottobre dalle ore 15 presso la sala convegni del Castello Arabo Normanno. Ai lavori parteciperanno Daniela De Luca, segretario generale Cisl Palermo-Trapani, Mimmo Milazzo segretario generale Cisl Sicilia e Dario Cirrincione giornalista, oltre ai responsabili dei Dipartimenti e una settantina di rappresentanti sindacali appartenenti a tutte le categorie. “Parte così – spiega Daniela De Luca segretario Cisl Palermo-Trapani – un’ampia e articolata attività di formazione e di studio con l’obiettivo di favorire la crescita culturale e professionale dei nostri Rsu e Rsa e di tutto il sindacato nel suo complesso. Partiremo dalla comunicazione, perché oggi più che mai gli aspetti comunicativi hanno una funzione strategica ed è necessario aumentare la consapevolezza sui meccanismi che la regolano e migliorare le competenze relazionali, in modo da svolgere sempre al meglio il ruolo dei sindacalisti. Un compito che vede proprio al primo punto la capacità relazionale con le aziende, i lavoratori, le istituzioni, e l’uso corretto dei nuovi media e i social”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi