Mimmo Fazio e la Damianomania

fazio-damianomaniaSembra il titolo di una nuova hit o qualcosa che sta spopolando sul web, ma è il nome ironico di Giuseppe Guaiana, capogruppo di Forza Italia al Consiglio comunale di Trapani, ha dato alla costante di Mimmo Fazio di parlare del sindaco Vito Damiano.
“Riscontriamo l’ennesima esternazione dell’Onorevole Mimmo Fazio – dichiara Guaiana –, che ha contribuito ad far eleggere Sindaco di Trapani il Gen. Vito Damiano ed è stato eletto deputato regionale nelle liste di Forza Italia, salvo poi transitare nel Gruppo Misto. Ma è anche ormai da molto tempo chiaro che la politica di Fazio si traduce solo in una Damianomania, priva di autonoma dimensione e a prescindere dalle attività positive, pochissime, o da quelle negative, tante, dell’azione del Sindaco Damiano”.
“Ciò che è invece assolutamente sconfortante – continua il consigliere, entrando nella nota vicenda che riguarda l’aeroporto trapanese – è solo l’assoluta incapacità della deputazione regionale in generale e di quella provinciale in particolare, nell’affrontare il problema dell’attività dell’aeroporto di Birgi. E questo dopo aver consentito, esultando, la svendita delle azioni Airgest dalla ex Provincia alla Regione Sicilia. Da allora tutti gli strali sono stati indirizzati sui Sindaci, che bene o male hanno saputo tamponare alcune emergenze, mentre i deputati regionali hanno solo fatto inutili passerelle alle tante riunioni convocate sull’argomento, spesso lanciando ipotetiche, quanto strampalate, soluzioni. L’unica sensata proposta da portare avanti è quella di privatizzare veramente l’Airgest, aprendo così ai privati che sono fattivamente impegnati nelle attività economiche e turistiche del territorio trapanese. Questa proposta di Forza Italia e del senatore Antonio d’Alì, crediamo sia l’unica capace di far uscire l’Airgest e le rimanenti prospettive di sviluppo economico e turistiche del nostro territorio, dal pantano regionale in cui è stata rilegata”.
“Purtroppo – conclude Guaiana – crediamo che bisognerà attendere il rinnovo del quadro istituzionale, sia locale che regionale, perché questi attuali ‘personaggi politici’ non sono in grado di programmare niente di valido o di serio. L’impegno di tutta Forza Italia non verrà mai meno su questo e su gli altri fronti della politica territoriale e ricordiamo ancora a tutti gli smemorati che la sola realtà positiva sull’argomento Airgest è rimasta l’arrivo dei milioni da Roma grazie all’azione fattiva e pressante del senatore d’Alì. Ci candidiamo nei prossimi mesi per migliorare, col nostro rinnovato impegno, tutte quelle criticità che altri non sono riusciti a risolvere e dove costoro sono naufragati miseramente”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi