Rifiuti, è emergenza nei quartieri. I cittadini: “Noi abbandonati e classificati come zero”

20161005_220906Continua l’emergenza rifiuti a Trapani. Ad essere maggiormente in difficoltà sono i quartieri rionali come Sant’Alberto, Fontanelle Sud e Fontanelle Milo, che già prima del problema della spazzatura non si trovavano in condizioni ideali.
A denunciarlo è Giovanni Parisi, presidente del Comitato di Quartiere Sant’Alberto: “In passato abbiamo sollecitato l’amministrazione di tutte le problematiche del quartiere, dai campetti di Viale Marche, le villette di Viale Marche e Viale Umbria al centro Nino Via, ma ad oggi, dopo più di 4 anni, non si è avuto un minimo di riscontro, solo chiacchiere. Si sono solo limitati una sola volta in 4 anni ad effettuare un po’ di diserbatura lasciando tutto lì, anche al centro Nino Via ancora sta tutto lì nei sacchi neri. L’impianto di Viale Marche è ormai distrutto, ci rendiamo conto che le nostre sollecitazioni sono state inutili, forse perché non siamo molto simpatici, forse perché danno fastidio le nostre segnalazioni, o siamo poco considerati come cittadini, classificati zero. Oltre alle situazioni, in questi giorni si è aggiunta l’emergenza spazzatura che purtroppo è stata peggiorata da atti vandalici”.
20161005_090517“Ricordiamo sempre che il quartiere e formato da cittadini-contribuenti che hanno pari dignità ed hanno diritto a pari servizi di efficienza – continua Parisi –, da parte della amministrazione comunale. L’attuale amministrazione guidata dal sindaco Damiano, unitamente al Consiglio comunale non ci sentiamo per nulla rappresentati, sia ben chiaro, nel corso di questi anni, non ha dato dimostrazione di saper proporre un sistema di governo della città di Trapani, con soluzioni in termini di provvedimenti amministrativi, valido ed efficiente rispetto alle contingenti situazioni di degrado ed abbandono in cui i quartieri e la nostra città è piombata”.
Infine l’amara conclusione: “A fronte di tale grave situazione di immobilismo cui la città è piombata e vista la prossima scadenza del mandato elettorale, non ci aspettiamo più niente e non possiamo solo che pensare di scrivere sotto alla scritta Quartiere Sant’Alberto ‘Lasciate ogni speranza o voi ch’ entrate’”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi