Blitz dei carabinieri: oltre 7 chili di marijuana in casa, arrestato 23enne

arresto-carabinieri-campobello-droga-gulottaNella serata di ieri, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano hanno effettuato un’operazione antidroga in Campobello di Mazara.
Nel corso del blitz è stato perquisito uno stabile, dove sono stati trovati circa 7,2 chili di marijuana. La sostanza stupefacente era in parte custodita in grandi buste di plastica, e in parte già sigillata in venti piccole confezioni da venticinque grammi ciascuna, già pronte per la vendita sul mercato illecito. La droga, immessa nel mercato avrebbe fruttato almeno 60 mila euro.
Il materiale, subito sequestrato, apparterrebbe a Giuseppe Gulotta , campobellese classe 1993, ben noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Trapani. Visto il grande quantitativo, il Gulotta rischia fino a 20 anni di detenzione e il pagamento di una multa che può arrivare a ben 260 mila euro.
Stando a quanto riferito dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Trapani, tali operazioni eseguite negli ultimi mesi stanno ricostruendo la trama di questo particolare fenomeno criminale, che “imperversa nel territorio belicino e per il quale i comuni di Castelvetrano e Campobello risultano veri e propri centri nevralgici”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi