Ricordando Vito Palmeri

palmeri-1Sono già passati due anni da quando Vito Palmeri ci ha lasciato. Se n’è andato all’improvviso, lasciando la redazione in uno stato di smarrimento. Quella redazione che aveva accettato di “guidare”, nonostante fosse andato in pensione e avesse fatto giornalismo per oltre cinquant’anni.
Ma lui, il nostro direttore, aveva voglia di rimettersi in gioco, di trasmettere la sua esperienza, visti anche i suoi 25 anni passati alla Rai come corrispondente.
Noi de L’Affarone e La Sberla, vogliamo ricordare la sua passione e competenza, il suo carattere autorevole e i momenti di condivisione, i confronti e le immancabili dritte, recepite sempre con molta attenzione.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi