Trapani, firmato accordo per il contrasto alla povertà

poverta-clochard-barbone-2Ieri, presso i locali della Sala Giunta di Palazzo D’Alì, è stato sottoscritto l’Accordo di Programma tra i comuni del Distretto Socio Sanitario n. 50, l’ASP e il Centro per l’Impiego presentato dal sindaco del Comune di Trapani, Vito Damiano, comune capofila del Distretto.
L’accordo di programma è finalizzato alla gestione delle Politiche di Sostegno per l’Inclusione sociale Attiva (SIA), quest’ultima, misura di contrasto alla povertà prevista dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Il Progetto SIA elaborato del Distretto Socio Sanitario n. 50 vedrà i comuni interessati alla creazione e promozione di interventi di supporto e sostegno concreto al fenomeno della povertà e della emarginazione sociale e lavorativa, anche attraverso azioni che permetteranno di assistere e prendere in carico quei nuclei familiari in grave stato di indigenza costruendo, al tempo stesso, per questi ultimi, dei percorsi di attivazione sociale e lavorativa su misura nella prospettiva del loro riscatto e recupero della dignità.
“Si è dato vita alla costruzione di una rete Socio-Sanitaria integrata – si legge in una nota – capace di fornire, ciascuno per il proprio ambito di competenza, interventi costruiti a partire dall’analisi dei bisogni della famiglia e dai livelli propri di sviluppo prossimali, valorizzando le potenzialità e le risorse interne alla famiglia e creando le condizioni per far si che questa possa uscire dallo stato di indigenza in cui si trova”.
Gli interventi saranno individuati dai servizi sociali dei Comuni che si coordineranno a livello distrettuale e di concerto con gli altri servizi del territorio quali appunto i Centri per l’Impiego, i Servizi Sanitari, le Scuole, ma anche con i soggetti del Terzo Settore che operano nell’ambito del contrasto alla povertà o nell’ambito della formazione al lavoro e ai tirocini formativi.
“Una prospettiva questa che ha trovato tutti d’accordo e che delinea un vero e proprio cambiamento epocale all’interno di quello che finora è stata la linea di intervento sociale e socio-sanitario adottata e che meglio si presta a rispondere a quei principi di efficacia, efficienza e economicità che ogni Pubblica Amministrazione persegue. I progetti che saranno ammessi a finanziamento, seguono lo spartiacque fra l’assistenzialismo diffuso, cosi come praticato negli ultimi decenni, e una diversa forma di sostegno a individui e famiglie che dovranno condividere ed attivarsi per portare a termine un percorso di vera e concreta inclusione sociale”.

Share This:

Un pensiero riguardo “Trapani, firmato accordo per il contrasto alla povertà

  • 16 dicembre 2016 in 11:24
    Permalink

    Sono contenta vhr finalmente si aprano hli occhi du tante situazioni di disagio spero nn durino da Natale a S.Stefano.

    Risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi