Trapani sbanca Agropoli: Basket Agropoli – Lighthouse Trapani: 81-91

basket-tpNell’ultima partita del girone di andata, la Lighthouse Trapani espugna il Palacilento di Agropoli e si porta a quota 16 punti in classifica frutto di 8 vittorie (di cui 3 in trasferta) e 7 sconfitte. Partita equilibratissima con le due squadre che hanno profuso tutte le loro energie per provare a conquistare i due punti. In un finale ad alta tensione (79-80 a 1’40’’ dalla fine), Trapani trova nelle triple di Viglianisi e Filloy i punti che, di fatto, pongono fine alle ostilità. Nel complesso vittoria meritata quella di Trapani che manda ben 6 giocatori in doppia cifra. Tra i singoli, indichiamo la prova stratosferica di Langford (29 punti) ma ci piace segnalare la migliore partita stagionale di capitan Filloy, decisivo nel finale in entrambi i lati del campo. 

1°Quarto. La Lighthouse parte con Tommasini in cabina di regia, Mays, Ganeto, Scott e Renzi; Agropoli risponde con Santolamazza, Taylor, Carenza, Turel e Langford. Il primo canestro è di Tommasini ma Langford si mette subito in partita con 6 punti di fila. Ancora Langford da 3 punti regala ai suoi il +5 ma risponde Tommassini da 3. I due tiri liberi di Ganeto e il jumper di Scott impattano a quota 18 a 1’44’’ dalla fine ma altri 4 punti di un irrefrenabile Langford (15 punti nella frazione) permettono ai padroni di casa di concludere la frazione in vantaggio: 22-18.

2°Quarto. Il primo canestro è di Contento e vale il +6 per Agropoli (24-18). Trapani si sblocca dopo quasi 3 minuti con il 2/2 ai liberi di Scott. A 5’ dal termine la tripla dello stesso Scott permette ai granata di riportarsi in vantaggio (30-31) ma il canestro da 9 metri di contento ridà slancio ad Agropoli. Il finale però è tutto per la Lighthouse che, grazie ad un ottimo Scott e ad Andrea Renzi, riesce a concludere la frazione sul +4: 36-40pallacanestro-trapani-2016-vita

3°Quarto. In apertura la tripla di Santolamazza riporta Agropoli sul -1. A 7’44’’ dalla fine il 2+1 di Carenza rimette tutto in parità (44-44). Un’altra bomba di Santolamazza riporta Agropoli sul +3 (47-44) ma Trapani non demorde e, in un amen, mette a segno un 6-0 con Tommasini e Renzi (47-50 a 5’40’’). A 2’40’’ la tripla di Langford permette però ad Agropoli di portarsi in vantaggio (57-56) ma è un’illusione perché la tripla di Scott riporta la parità (59-59). Equilibrio totale fino al 30’: la frazione termina 62-62.

4°Quarto. Inizio contratto per entrambe le formazioni ma la tripla di Contento a 8’40’’ vale il 65-62. Un canestro di Taylor porta Agropoli sul +5 ma, con un immediato contro-break Trapani ritrova la parità sul 67-67 a 7’ dalla fine. A 4’21’’ gli arbitri sanzionano un fallo tecnico a Finelli e, col libero di Mays e la tripla di Scott, i granata si portano sul 71-75 a 3’20’’ dalla fine. A 2’17’’ Filloy segna da 3 (75-80) ma Langford non si arrende e, con 4 punti di fila, riporta i suoi sul -1 (79-80). Negli ultimi 100’’, però, Trapani trova nelle triple di Viglianisi e Filloy i punti che decretano, di fatto, la fine del match (79-86). Alla fine il risultato è 81-91.

Alessandro Finelli (coach Basket Agropoli): “Siamo molto dispiaciuti per la sconfitta. L’avevamo preparata bene e siamo anche riusciti a mettere in atto il nostro piano partita. Nel finale sono state decisive le triple di Viglianisi e Filloy e qualche palla persa banale che avremmo potuto e dovuto evitare”.

Matteo Jemoli (assistant coach Pallacanestro Trapani): “E’ stata una partita combattutissima per 40’; nel finale, però, la nostra maggiore esperienza ci ha permesso di mettere dentro i canestri fondamentali. Il metro arbitrale, molto permissivo, ha contribuito allo spettacolo ma ci tengo a sottolineare l’aspetto difensivo che è stato ottimo, sia nell’ 1 vs 1 che negli aiuti. I ragazzi si sono sacrificati molto perchè ci tenevano tanto a fare bene. Le triple di Viglianisi e Filloy negli ultimi 120’’ sono state decisive perché hanno scavato quel break che Agropoli non è più riuscita a rimontare”.

Serie A2 - Giornata 21 - Pallacanestro Trapani Vs Basket ferentinoTabellino

Parziali: (22-18; 14-22; 26-22; 19-29)

 Basket Agropoli: Santolamazza 13 (1/1; 3/6), Taylor 19 (6/10; 1/6), Carenza 10 (3/3; 1/6), Romeo, Molinaro (0/1), Contento 8 (1/2; 2/3), Turel 2 (1/2; 2/3), Langford 29 (10/14; 2/3), Lucarelli ne, Amanti ne, Marra ne. All.: Alessandro Finelli Ass.: Giuseppe Delia; Alessandro Marzullo.

Lighthouse Trapani: Tommasini 13 (4/5; 1/5), Mays 11 (4/7; 0/8), Renzi 14 (7/11), Filloy 11 (0/1; 3/4), Scott 25 (5/7; 4/9), Costadura ne, Nicosia ne, Viglianisi 5 (1/2; 1/1) Simic ne, Ganeto 12 (1/4; 2/5), Amato ne.

All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli.

Arbitri: CIAGLIA GIANFRANCO di CASERTA (CE); SALUSTRI VALERIO di ROMA (RM); LESTINGI PAOLO di ANZIO (RM).

Spettatori: 700 circa

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi