Isole Egadi , potenziata l’assistenza sanitaria grazie al Progetto Trinacria

marettimo panoramaImplementata l’assistenza sanitaria delle Isole Egadi attraverso l’obiettivo 6 del Progetto Trinacria.
Il progetto Trinacria è finalizzato all’ottimizzazione dell’assistenza sanitaria nelle piccole Isole e in località con particolare difficoltà di accesso della Regione Siciliana.
Sempre grazie al progetto, in seguito ad un accordo con le Aziende Sanitarie Provinciali competenti per territorio,nel periodo di maggior afflusso turistico (maggio-ottobre) saranno attivate, con costi a carico delle ASP, le funzioni aggiuntive previste dal piano nazionale: accoglimento delle patologie minori trasportate dall’ambulanza; osservazione breve non intensiva; funzioni di teleconsulto; integrazione con la medicina generale.

Inoltre, così come chiarito dal Dr. Osvaldo Ernandez, Direttore del Distretto Sanitario di Trapani, verrà potenziata, sin dal 15 Maggio 2017, sia l’assistenza sanitaria che quella infermieristica tutte le Isole dell’Arcipelago egadino.
Fabrizio De Nicola, Direttore Generale Asp di Trapani, nel ringraziare il Dr. Ernandez per la fattiva collaborazione, ha auspicato che il nuovo modello organizzativo possa essere funzionale oltre che alle esigenze della a popolazione egadina anche a quelle di tutti i turisti che frequenteranno le Isole, il cui trend è previsto in grande aumento.

Il sindaco, Giuseppe Pagoto, rivolge un ringraziamento alla Direzione Strategica dell’Asp di Trapani e all’Assessore alla Salute On. Baldo Gucciardi per l’impegno e l’attenzione anche degli uffici regionali per la definizione del progetto.
“L‘implementazione dei servizi sanitari, oltre al potenziamento del personale anche infermieristico sia a Favignana, Levanzo che Marettimo – dice Pagoto- è un grande risultato al quale lavoravamo da tempo e che adesso, con il Progetto Trinacria riusciamo a raggiungere”.

Share This:

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *