Tentata rapina a un Bar. Arrestato incensurato 35enne

rapina bar arresto 35 enne carabinieriTentata rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale. Con queste accuse è finito in manette D.V.A. incensurato marsalese di 35 anni, arrestato nella notte tra lunedì e martedì a seguito della chiamata al 112 da parte del proprietario di un bar di contrada Strasatti.
Stando alla ricostruzione dei fatti, l’uomo si sarebbe introdotto all’interno dell’attività commerciale con l’intento di farsi consegnare una somma di denaro minacciando di far del male ai proprietari.
Giunti sul posto, i militari della Stazione di Petrosino, hanno constatato come l’uomo proferisse minacce nei confronti del proprietario del locale, nonostante la presenza dei Carabinieri. Bloccato dai militari, non senza difficoltà, l’uomo è stato fatto salire sulla gazzella per essere condotto in caserma.
Dopo gli accertamenti del caso, considerate le minacce fatte ai gestori del bar, anche in presenza dei Carabinieri, e la resistenza posta all’intervento dei militari dell’Arma, l’uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica, tradotto presso le camere di sicurezza della Caserma di via Mazara, ove è rimasto in attesa dell’udienza del giorno successivo. All’esito di quest’ultima, il giudice del Tribunale di Marsala, non ha disposto alcuna misura cautelare per l’uomo, poiché incensurato, rinviando ai prossimi mesi l’esecuzione del processo a suo carico.

Foto Archivio

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi