Morto Giuseppe Marchese. Lottò per i senzatetto dell’alluvione che colpì Trapani nel ’76

È scomparso nei giorni scorsi Giuseppe Marchese, pacifista trapanese, autore di scritti e vignette satiriche, ricordato soprattutto per il suo impegno nella lotta per i senzatetto a seguito dell’alluvione che colpì Trapani nel 1976.
Affidiamo il suo ricordo alle parole di Angelo Bertucci.

14731225_1408719672489290_5524381911326496611_nIl 20 aprile scorso è morto a Palermo, per un attacco ischemico, Peppe Marchese, nato a Custonaci 77 anni fa, un trapanese per scelta, che ha saputo reinventarsi nella solidarietà.
Studente adulto in recupero degli studi mancati, lasciò un posto sicuro ancorché modesto per avventurarsi nel mondo della filatelia (fu infatti filatelico attento, presente nei mercati nazionali, nonché scrittore di storia legata ad eventi filatelici), e in quello della politica della solidarietà. Solidale con gli alluvionati trapanesi del novembre 1976, insieme con l’energica moglie Pina, guidò con equilibrio la lotta dei senza casa e l’occupazione della cattedrale (dal 22 marzo all’8 maggio 1977, ben 47 giorni) per far conoscere il problema e ottenere una serie di alloggi. Un ricordo della vicenda, ad opera di Antonino Adragna, parroco emerito della cattedrale, si può leggere nella “Lettera Aperta” anno XLI n. 322, del 2 aprile 2015.
A seguito del suo lavoro di contrasto, non solo con scritti (fu anche vignettista satirico), della politica locale e dei disservizi pubblici, fu arrestato, pretestuosamente, e mantenuto in carcere per una settimana.
Di carattere gioviale, era spiritoso, allegro compagno di “mangiate” e per nulla noioso…
Fervente pacifista, fu attivo nella lotta contro i missili a Comiso, partecipando a numerose manifestazioni sia a Trapani che a Comiso.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi