Egadi Swim Race, la traversata che unisce l’Isola di Levanzo a quella di Favignana

La Extrema a.s.d., con il supporto dell’Area Marina Protetta ‘Isole Egadi’ e della capitaneria di Porto di Trapani, e in collaborazione con la UISP Regionale Sicilia e il Comune di Favignana, organizza, il prossimo sabato 10 Giugno 2017, la Egadi Swim Race, una prova natatoria che ritorna nell’arcipelago per la quinta stagione consecutiva, con una traversata che unisce l’Isola di Levanzo a quella di Favignana, separate da uno dei tratti di mare più suggestivi della Sicilia.

EGADI-SWIM-535x300L’evento, nato come traversata di gruppo nell’ottica della promozione dello sport e della fruizione e valorizzazione delle straordinarie risorse ambientali delle isole Egadi, è diventata nel tempo una competizione sportiva molto attesa, che quest’anno ha registrato un vero record di atleti partecipanti per questa tipologie di gare, ben 115, provenienti non solo da diverse regioni d’Italia, ma anche da Malta, Austria, Usa, Sud Africa, e, tra gli atleti che si sfideranno in questa prova dal fascino unico, anche due atleti disabili Enrico Giacomin della Nuoto Vicenza che coprirà la distanza a nuoto con il solo uso delle braccia, espertissimo con al suo attivo la traversata dello stretto di Gibilterra di 17 km in 4h37’ oltre altre imprese del genere e Maurizio Romeo atleta ipovedente dell’Aquarius Nuoto con un palmares di tutto rispetto come la Favignana-Marausa di 14 km in 4h33’, lo stretto di Messina in 45’, i freschi titoli italiani nel paratriathlon e servirà in preparazione all’imminente appuntamento del campionato europeo di kitzbuel, a guidarlo attaccato alla fidatissima “corda” Davide Balsamo, nuotatore di provata esperienza, già alla sua settima partecipazione che vanta tante traversate fra cui il Fiume Ebro in Spagna di 33 km in 5h05’, Lago D’Orta di 14 km in 4h04’, la Trapani-Levanzo di 15 km in 5h30’ e sarà un banco di prova in vista della 20 km in Croazia ai primi di agosto infatti dopo il traguardo intermedio di 4,5 km “lascerà Romeo” per proseguire per la 9,5 km.

Novità di questa edizione sono le due distanze previste, alla tradizionale 4.5 km si affianca infatti una prova di 9.5 km. La partenza per entrambe le prove sarà unica ed avverrà alle ore 9.30 dal Faraglione Grande di Levanzo. La prova sui 4.5 km si concluderà a Favignana, in località Punta Faraglione, gli atleti partecipanti invece alla 9.5 km, proseguiranno sotto costa fino a raggiungere la spiaggia in località Cala Rotonda.

“Sono molto felice del successo di questo evento – dichiara l’organizzatore Mauro Giaconia – che anche quest’anno incontra il grande entusiasmo degli atleti e il supporto dell’Area Marina Protetta, della Capitaneria di Porto e dell’Amministrazione locale. Le Egadi hanno, anche dal punto di vista della fruizione sportiva, un potenziale unico che vogliamo continuare a valorizzare in futuro anche con altre discipline sportive”.

Ad esprimere soddisfazione per l’iniziativa è anche il sindaco delle Isole Egadi, Giuseppe Pagoto, che evidenzia: “Con l’occasione rilanciamo le Egadi e l’Area Marina Protetta come sede privilegiata per le attività di turismo sportivo ed eco-sostenibile”.

“Abbiamo dato da subito la nostra adesione alla manifestazione – dice il Comandante della Capitaneria di Porto di Trapani, Giuseppe Guccione – perché avvicina le persone all’ambiente marino e al rispetto dell’ecosistema marino; iniziative come queste avranno sempre la nostra disponibilità illimitata. Verificheremo le condizioni meteo e saremo presenti per il supporto necessario affinchè la manifestazione si possa svolgere in totale sicurezza”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi