Luca Sciacchitano presenta “Fatima – Quasi alla fine del mondo” all’Accademia di Belle Arti Kandinskij

piatto_FatimaVenerdì, alle 17.30, l’Accademia di Belle Arti Kandinskij in via Cappuccini 7 ospiterà la presentazione del secondo romanzo di Luca Sciacchitano “Fatima – Quasi alla fine del mondo”, edito da Augh! Edizioni.

Il libro
Gabriele lavora per un giornalaccio scandalistico. Certo, non ne va fiero, ma le bollette e le rate del mutuo vanno pagate. Così, quando il suo capo gli commissiona un’intervista a uno squilibrato rinchiuso dentro un ospedale psichiatrico – un uomo che pare conoscere i risvolti più enigmatici di uno dei più noti misteri della Chiesa – a lui non resta altro da fare che salire in auto e guidare fino al nebbioso borgo medievale di Erice. Qui, aiutato dalla bella dottoressa Rafaela, si rende conto che varcare le porte dell’Ospedale psichiatrico “Nostra Signora di Fatima”, e confrontarsi col mistero racchiuso nel terzo segreto, rappresenta molto più che l’occasione per un articolo sensazionale. Tra antiche confraternite e interpretazioni più o meno ufficiali, Gabriele comprende che nelle parole di quella profezia è racchiuso l’intero futuro dell’umanità. E lui sembra esserne protagonista.

L’autore
Luca Sciacchitano è nato a Trapani nel 1975. Titolare di un’azienda pubblicitaria e di una scuola di inglese, cura una rubrica per un quotidiano locale. Nel 2015 è uscito il suo primo romanzo, Le Ombre di Nahr. Fatima – Quasi alla fine del mondo è la sua seconda pubblicazione.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi