PRIMO SOLE E PRIME PROVE D’ESTATE: LA GUARDIA COSTIERA DI TRAPANI IMPEGNATA IN ATTIVITA’ DI CONTROLLO

Il Week end appena trascorso è stato particolarmente intenso per la Guardia Costiera di Trapani.

Foto Mare SicuroNel mirino dei militari del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Capitaneria di Porto di Trapani e della Delegazione di Spiaggia di San Vito lo Capo sono finiti i cosiddetti “furbetti dell’ombrellone” che occupano con ombrelloni e lettini tratti di spiaggia libera per estendere la superficie delle proprie concessioni demaniali e trarre ulteriore profitto dal maggiore afflusso di clienti atteso per il fine settimana in aggiunta a quelli abituali.

Ad essere denunciati per abusiva occupazione sono stati tre titolari di attività turistico-ricreative operanti sulla Spiaggia sanvitese, che fin dalle prime ore della mattinata di sabato avevano piazzato una serie di ombrelloni nelle immediate adiacenze della propria concessione, in attesa di affittarli agli eventuali clienti della giornata, sottraendo di fatto la piena disponibilità della spiaggia libera ai bagnanti residenti e non.

Gli ombrelloni abusivi sono stati sequestrati e rimossi dall’arenile dai militari della Guardia Costiera, ed i responsabili delle violazioni sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Trapani.

L’operazione della Capitaneria di Porto di Trapani rientra nell’ambito delle complesse e delicate operazioni di polizia demaniale inserite all’interno dell’attività denominata “Mare Sicuro 2017”, disposta dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, finalizzata a contrastare il fenomeno dell’occupazione abusiva delle spiagge e al rispetto dell’ordinanza di sicurezza balneare.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi