Mazara: incidente sul cavalcavia, ciclista perde la vita

20170818_231559Tragico incidente sulla sopraelevata che collega Contrada Affacciata e Mazara due con via degli Archi a Mazara del Vallo. Un uomo, Fernando Laurini di 42 anni, parcheggiatore, è stato investito in sella alla sua bicicletta da C.A. che guidava una Peugeot 208. Secondo quanto ricostruito dalle rilevazioni di Polizia e della Polizia Municipale, entrambi procedevano in direzione via degli Archi quando giunti al centro della bretella stradale che oltrepassa la SS115, è avvenuto l’impatto fatale per lo sfortunato ciclista. Da quanto si evince dalle condizioni in cui versava il mezzo su cui viaggiava l’automobilista, il quale presenta un’evidente crepa sul parabrezza e delle vistose ammaccature sulla fiancata laterale destra, la bicicletta di Laurini dovrebbe essere stata toccata da dietro dall’automobile provocando il forte impatto sul vetro della parte anteriore per poi trascinare il ciclista fino a schiantarsi sul guardrail e perdere la vita sul colpo. Sotto accusa anche l’illuminazione dello stesso cavalcavia, che non si presentava affatto in perfette condizioni.
È stato lo stesso C.A. a chiamare i soccorsi, i quali, appena giunti sul luogo, dopo aver trasportato lo stesso conducente della Peugeot 208 in ospedale, non hanno potuto far altro che constatare il decesso, così come il Magistrato dott. Mucaria arrivato subito dopo, ed il medico legale, giunto sul posto alle 23:51.

Tommaso Ardagna

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi