Erice, democrazia partecipata: la scelta ai cittadini

manos-levantadasIl Comune di Erice ha pubblicato un avviso per il coinvolgimento della cittadinanza nella scelta di azioni di interesse comune, per l’utilizzo delle risorse regionali pari a 21.465,66 euro. L’ente comunale è obbligato a spendere tale cifra, con il contributo attivo dei cittadini, i quali devono essere di età superiore ai 16 anni, residenti nel Comune di Erice. L’avviso è rivolto anche ad associazioni e organizzazioni. Questa buona pratica è sancita dalla legge regionale numero 5 del 2014.
L’Amministrazione Comunale ha individuato gli ambiti di intervento da sottoporre al parere dei cittadini attraverso l’attivazione di una consultazione pubblica: Ambiente – Iniziative divulgative per il potenziamento del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti; Promozione turistica del Territorio attraverso strumenti e piattaforme digitali via web.
La preferenza dovrà essere espressa con apposito modello allegato all’avviso, pubblicato sul sito istituzionale dell’ente, scaricabile dalla sezione notizie o albo pretorio on-line.
Il modello per esprimere la preferenza dovrà pervenire al Comune di Erice mediante posta elettronica all’ indirizzo protocollo@pec.comune.erice.tp.it o consegnata a mano all’ufficio protocollo entro il prossimo 28 settembre, riportando nell’oggetto la dicitura “democrazia partecipata 2017”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi