Sant’Antonio, potenziato il reparto di otorinolaringoiatria

otorino TPIl reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani è stato dotato di un navigatore chirurgico.

“Si tratta di una delle più moderne attrezzature nel campo della tecnologia sanitaria – spiega il primario del reparto Carlo  Gianformaggio – che aiutano l’otorino nella chirurgia del naso e dei seni  paranasali, permettendogli ampi margini di sicurezza. Infatti, facendo vedere direttamente su un monitor i campi chirurgici affrontati durante l’intervento, funziona proprio come un supporto nella navigazione, che gli indica la giusta via”.

Le problematiche del naso e dei seni paranasali, in particolare le sinusiti  croniche e le forme diverse di poliposi nasale, sono una patologia sempre più frequente. Con il potenziamento delle attrezzature, come questo sofisticato navigatore chirurgico, si possono affrontare tali patologie in maniera più moderna e sicura.

“Passa anche attraverso il potenziamento delle attrezzature  chirurgiche e tecnologiche – sostiene il Commissario dell’ ASP di Trapani  Giovanni  Bavetta – il nostro impegno nel rendere la risposta sanitaria della nostra provincia sempre più moderna, efficace e adeguata alle richieste dell’utente”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi