Arti marziali, successo per gli altleti trapanesi

20180204_115318Team Athena protagonista al recente evento di arti marziali e sport da combattimento organizzato dalla WTKA al Palacardella di Erice, dove davanti ad una bella cornice di pubblico, la compagine dei Maestri Nicola e Viola Serra porta a casa ben 15 ori, 4 argenti e 6 bronzi. “I miei ragazzi hanno avuto la possibilità di confrontarsi con atleti affiliati ad una federazione diversa dalla nostra – afferma Nicola Serra – e i risultati sono stati appaganti. E’ stato un ottimo test in vista dei prossimi campionati italiani WMKF che si terranno, sempre al Palacardella, il 24 e il 25 marzo. Sarà un evento dal grande tasso tecnico che vedrà partecipi moltissimi gruppi provenienti da tutta la regione. Prima di quest’ultima competizione, manterremo alta la concentrazione con altre sfide che avremo la possibilità di affrontare soprattutto nella Sicilia orientale”. Un vero e proprio tour de force quello del Team trapanese, che punta in alto: “l’obiettivo è quello di ampliare il ventaglio dei combattimenti al fine di consolidare quella necessaria esperienza che, ne sono certo, si rivelerà fondamentale nell’approccio alle future sfide. Proprio a tal fine, Gaspare Madone e Gioacchino Mancuso, i nostri atleti di punta, protagonisti nel pieno contatto, sono stati recentemente selezionati per prendere parte, il prossimo 18 febbraio, al Gran Gala di Siracusa, con la prestigiosa presenza, tra gli altri, del plurimedagliato Alessio Sakara. A fine mese (il 25), invece, saremo protagonisti in quel di Acireale”. Trapela soddisfazione anche dalle parole del Maestro Viola Serra: “Battersi con una certa costanza non è per niente facile, perché, accanto ad una tenace preparazione fisica, presuppone il mantenimento di un’alta soglia di concentrazione. Bisogna considerare che i nostri atleti non fanno questo sport per professione ma studiano o lavorano al pari di chiunque. Tuttavia, se si vogliono raggiungere dei traguardi ambiziosi, non esiste altra ricetta che costanza, sacrificio e sudore. Nonostante tutte le difficoltà, non c’è competizione in cui non riescano a salire sul podio, continuando a mietere complimenti, consensi e successi. Ma prima che grandi atleti sono soprattutto bellissime persone. Per farla breve, sono molto orgogliosa di loro”. Piccoli campioni crescono e, tra i giovanissimi, sugli scudi Erika Carpentieri e Sergio Genovese che, all’unisono, dichiarano “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti e ancora una volta abbiamo sentito il supporto e la vicinanza di tutta la squadra. L’Athena è molto più che una semplice palestra, è una famiglia. La qualificazione ottenuta sul gradino più alto del podio, sarà per noi fonte di ulteriore stimolo per continuare il nostro percorso di crescita”.20180204_121254

Questi, nel dettaglio, i risultati conseguiti dal Team Athena alla maratona italiana WTKA: Gaspare Madone, Gioacchino Mancuso, Matteo Martinelli, Sergio Genovese, Erika Carpentieri (2 ori a testa), Alberto Pantaleo (1 oro e 1 argento), Salvatore Cardinale, Giancarlo Pocorobba, Rosario Tallarita, Giuseppe Pizzolato (1 oro e 1 bronzo), Giovanni Tosto (2 argenti), Dennis Cordaro (1 argento), Dylan Zirillo e Dario Pantaleo (1 bronzo), Pietro Cancemi e Francesco Samannà (quarto posto).

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi