“Artigianato da valorizzare” incontro del candidato sindaco Bologna con la Cna

image (12)Conservare l’esperienza artigianale locale e farla durare nel tempo. Questo il tema affrontato nel corso dell’incontro che il candidato sindaco di Trapani, Peppe Bologna, ha tenuto con il segretario provinciale della Confederazione Nazionale Artigiani, Luigi Giacalone ed i componenti della CNA Salvatore Tarantino ed Elena Vetere, presidente provinciale unione artistico-tradizionale.  Condivisa l’importanza “di far rivivere, mediante, ad esempio, la realizzazione di laboratori permanenti, le arti e gli antichi mestieri: dal micro artigianato artistico, con la lavorazione del corallo, del ferro, della ceramica e del marmo, a quelle professioni destinate a scomparire nel giro di pochi anni come quella del calzolaio”. Si è anche parlato delle iniziative che potrebbe intraprendere il Comune per promuovere la nascita di nuove micro-imprese artigianali e sostenere quelle esistenti, che oggi hanno difficoltà a “resistere” sul mercato, anche a causa degli alti costi di gestione a fronte di introiti insufficienti, per fare dei mestieri del passato un’opportunità per il futuro dei nostri giovani. “Lavorare in sinergia con le associazioni per incentivare il cosiddetto turismo esperienziale, che consente al turista di calarsi nella vita e nelle tradizioni della città – ha evidenziato Bologna – potrebbe sicuramente costituire un’occasione di crescita economica anche per i piccoli artigiani oltre che offrire una proposta culturale coinvolgente per il visitatore”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi