Marsalese ai domiciliari da gennaio, ritorna in carcere

immagine 1I Carabinieri della Compagnia Marsala hanno arrestato il flagranza di reato, per evasione, Orazio Montagna, 44 anni. L’uomo, marsalese, stava scontando la detenzione domiciliare nella sua abitazione, dove era ristretto dal mese scorso, quando durante la notte è stato sorpreso, da una pattuglia di carabinieri, fuori da casa, contravvenendo così agli obblighi previsti dal regime degli arresti domiciliari. Condotto presso gli uffici di  Villa Araba, l’uomo, che ha precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Trapani.

Sempre i Carabinieri di Marsala, hanno denunciato in stato di libertà due uomini di 50 e 30 anni per porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere. In particolare, il cinquantenne è stato trovato in possesso di un coltello a scatto di circa 15 cm, mentre il trentenne aveva un manganello estensibile in metallo lungo circa 50 cm, entrambi oggetti il cui porto ingiustificato in luogo pubblico costituisce una violazione di legge.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi