Concerto in memoria del maestro Bini, la Diocesi ricorda monsignor Catalano

IMG-20180314-WA0037Domenica prossima a Trapani alle 19, presso la Chiesa Badia Nuova, si terrà un concerto di musica sacra “Croce gloriosa” per ricordare il maestro Giancarlo Bini, scomparso prematuramente 10 anni fa in seguito ad un incidente su Monte Cofano.

Bini, docente di esercitazioni corali al Conservatorio “Scontrino” aveva scelto Trapani come città in cui vivere con la sua famiglia e dirigeva anche il coro della Diocesi per il quale aveva anche composto.

La serata è organizzata dal coro polifonico San Michele Arcangelo “Giancarlo Bini”, l’ingresso è libero. Il Concerto di musica sacra è stato fortemente voluto nel decennale della scomparsa del Maestro Giancarlo Bini e in particolare nella ricorrenza del suo compleanno. Sarà il primo Concerto in suo ricordo nel corso del decennale e in esso saranno proposte sue composizioni, soprattutto inerenti al periodo quaresimale.

Per l’occasione sono stati invitati amici di Bini, tra cui giovani cantanti del Conservatorio, che lo omaggeranno con brani dallo Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi.

La Direzione del Coro è affidata al Maestro Giuseppe Crapisi, amico e collega di Conservatorio del Maestro Bini. L’accompagnamento d’organo sarà affidato alla maestra Carmen Pellegrino. La presentazione a cura di Giuseppe Vultaggio. Giancarlo Bini, compositore, pianista, direttore di coro, ha tenuto concerti in molti paesi europei. In Italia ha lavorato per l’Arena di Verona e per il Teatro di Treviso ed è stato premiato in diversi concorsi di composizione e direzione corale.

Intanto domani la Diocesi di Trapani ricorda il ventesimo anniversario della morte di monsignor Alberto Calatano sacerdote trapanese molto conosciuto in città. Ordinato presbitero nel 1939 dal vescovo Ricca, monsignor Catalano aveva ricoperto diversi servizi nella chiesa trapanese ed era stato per molti anni anche insegnante di religione cattolica nelle scuole pubbliche.

Dal 1981 fino alla morte, nel 1998, era stato il Cancelliere della Curia Vescovile. Domani sarà ricordato nella Chiesa del Carminello (San Giuseppe) di cui era stato rettore per quasi 40 anni, dal 1960. La celebrazione eucaristica si terrà con inizio alle 18.15 e sarà presieduta dal vicario generale don Alessandro Damiano.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi