La nave “Iuventa” rimane sequestrata al porto di Trapani

iuventa1dLa nave Iuventa della Ong tedesca Jugend Rettet rimane sequestrata al porto di Trapani. La Corte di Cassazione ha confermato il sequestro disposto dal gip di Trapani lo scorso 2 agosto con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Secondo l’accusa ci sarebbero stati contatti diretti tra i soccorritori ed i trafficanti. La sentenza della Cassazione non entra nel merito dell’inchiesta della magistratura trapanese; la pronuncia della Suprema Corte arriva dopo che gli avvocati dell’Organizzazione non governativa tedesca avevano presentato il ricorso in Cassazione sostenendo che l’Italia non ha giurisdizione su fatti che riguardano una nave battente bandiera olandese e gestita da un’ong tedesca. La Corte, tuttavia, ha respinto il ricorso.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi