Sarebbe un marittimo nordafricano l’uomo recuperato morto in mare

porto_di_trapani_lasberlaSarebbe di un marittimo di origini nordafricane il corpo senza vita recuperato nel tardo pomeriggio di ieri, da una Motovedetta della Capitaneria di Porto a circa un miglio a sud dell’isola di Formica.

L’uomo, in avanzato stato di decomposizione, avrebbe fatto parte dell’equipaggio di un peschereccio affondato ad aprile scorso.

Ad avvistarlo in mare, ieri, un diportista francese che ha segnalato le presenza del corpo in mare. Dopo il recupero, da parte della Capitaneria di Porto, il corpo era stato trasferito a Trapani per una prima ricognizione cadaverica.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi