PACECO: SORPRESO IN CASA CON SOSTANZA STUPEFACENTE. ARRESTATO DAI CARABINIERI 33ENNE

ccProseguono costanti ed intensificate le operazioni dei militari dell’Arma dei Carabinieri nel Capoluogo trapanese volte al contrasto di attività illecite, con particolare attenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato che coinvolge spesso giovani e giovanissimi ignari delle conseguenze cui vanno incontro.

È finito nel mirino dei Carabinieri della Stazione Carabinieri di Paceco, diretti nell’occasione dal Comandante Luogotenente Michele Manzo,  il 33enne Di Giorgio Vito che questa mattina è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I militari della Stazione, che già da diverso tempo monitoravano tramite una mirata attività d’indagine  i movimenti sospetti che si verificavano nei pressi dell’abitazione dell’arrestato sita in Paceco, nelle prime ore di questa mattina, con l’ausilio delle unità cinofile dell’Arma, decidevano di far irruzione all’interno dell’abitazione del Di Giorgio per procedere a perquisizione domiciliare. Il servizio dava i frutti sperati, infatti, all’interno dell’appartamento, ben occultati in diverse posizioni, venivano trovati dai Carabinieri: 1.3 kg. di sostanza stupefacente del tipo Hashish suddivisa in più dosi, 3 kg. di sostanza stupefacente del tipo Marijuana contenuta all’interno di 4 buste in plastica ed infine, in alcuni vasi, venivano rinvenute 23 piante di Marijuana di altezza tra i 20 e i 60 cm.

Il Di Giorgio, condotto in caserma,  al termine delle formalità di rito veniva dichiarato in stato di arresto e sottoposto in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione su ordine dell’A.G. mandante, in attesa dell’udienza di convalida del GIP.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi