Trapani, dimesso neonato che alla nascita pesava solo 750 grammi

ospedaleÈ tornato a casa dopo essere aver trascorso i suoi primi 77 giorni di vita in ospedale, a Trapani, il piccolo Pietro, un neonato prematuro di 25 settimane, che alla nascita pesava appena 740 grammi.

Il piccolo, ricoverato al reparto di neonatologia dell’ospedale Sant’ Antonio Abate di Trapani, è stato dimesso ed ora pesa poco più di 2 chili e 300 grammi.

“Grazie all’impegno costante di tutto il personale medico e infermieristico della Neonatologia e della Terapia intensiva neonatale – dichiara il primario Stefano Daidone – il piccolo Pietro si è riunito finalmente con la sua famiglia. Il neonato viene dimesso con un peso di 2.350 grammi. Le sue condizioni cliniche sono ottime e non ha manifestato complicanze degne di nota. Non necessita quindi di monitoraggio cardiopolmonare o di ossigenoterapia domiciliare, come accade talvolta con neonati estremamente prematuri. Voglio manifestare – conclude – tutto il mio apprezzamento per il personale sanitario, grazie al quale è stato possibile raggiungere questo risultato”.

Il Commissario dell’Asp Giovanni Bavetta ha espresso “la sua soddisfazione nel vedere realizzato felicemente il lavoro di tutti i sanitari coinvolti nella gestione di un caso clinico così delicato”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi