SAN VITO LO CAPO, 32 BORSE LAVORO CON IL PROGETTO “NESSUNO ESCLUSO”

Il Ministero dell’Interno ha accolto la domanda di contributo economico presentata dal Comune di San Vito Lo Capo per il progetto “Nessuno Escluso” , finalizzato all’inserimento di 32 soggetti svantaggiati, seguiti dai Servizi Sociali, in attività di pubblica utilità ai fini dell’ottenimento di borse lavoro. Lo rende noto il sindaco, Giuseppe Peraino, specificando che la somma erogata ammonta a  27 mila euro, finanziata nell’ambito del Fondo di riserva Lire U.N.R.R.A 2018, e che l’altro 50% dei fondi per la realizzazione del progetto, che prenderà il via l’11 febbraio, sarà a carico del Comune.

I partecipanti verranno inseriti nei servizi di vigilanza negli istituti scolastici, assistenza sugli scuolabus comunali,  cura del verde pubblico e pulizia e riordino dei locali di proprietà del Comune. Svolgeranno, inoltre,  l’attività di “badanti sociali” effettuando, ad esempio, piccoli lavori domestici o il disbrigo di commissioni per gli anziani o le persone con difficoltà di deambulazione.

“Con questo progetto – sottolinea il sindaco Giuseppe Peraino-, l’amministrazione comunale, da un lato, dà una possibilità di sostegno al reddito a chi vive una situazione di disagio economico promuovendone, allo stesso tempo, l’integrazione nel tessuto sociale, dall’altro, offre dei servizi alla collettività ottimizzando le spese a carico  del Comune.  Ringrazio- ha continuato il sindaco- l’assessore ai servizi sociali Maria Pia Castiglione per la grande attenzione e sensibilità con le quali svolge il suo incarico e gli uffici comunali che si adoperano per rispettare le scadenze”.

L’attività progettuale sarà articolata in 4 turni trimestrali e ciascun intervento civico avrà la durata di 3 mesi con un impegno di 240 ore totali. I partecipanti percepiranno ogni mese la somma di  500 euro, come contributo per il servizio prestato.  Potranno, eventualmente, ripetere il turno una seconda volta qualora la graduatoria veda un numero inferiore di soggetti partecipanti/idonei.

Le istanze di partecipazione dovranno essere presentate entro il giorno 1 febbraio. Il modello di domanda è disponibile negli Uffici dei Servizi Sociali in via Savoia oppure si può scaricare sul sito internet www.comune.sanvitolocapo.tp.it

I requisiti di partecipazione al progetto “Nessuno Escluso”:

-residenza nel Comune di San Vito Lo Capo da almeno un anno

-età compresa tra i 18 e i 65 anni.

– stato di disoccupazione

– reddito ISEE del nucleo familiare

Non possono accedere coloro i quali beneficiano di un trattamento pensionistico o dell’A.S.P.I. (Indennità di disoccupazione). Potrà partecipare al progetto, inoltre, un solo componente per nucleo familiare o nucleo di convivenza familiare.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi