Nasce il sito Pasquamediterranea.it. Il sindaco Tranchida: «Una nuova iniziativa per dare impulso al settore turistico»

Nasce il sito www.pasquamediterranea.it, un nuovo strumento utile ed efficace per incrementare le presenze turistiche nel nostro territorio. Il Comune di Trapani e l’Ente Luglio Musicale, infatti, hanno sposato il progetto del Comitato per la Salvaguardia dell’aeroporto di Trapani, in collaborazione  con il portale Hotel-trapani.com e l’azienda 79 websolutions.

Al progetto ha collaborato anche l’Unione Maestranze.

«Il Comune di Trapani sta mettendo in campo tutte le iniziative possibili per dare un impulso al settore turistico – dice il sindaco Giacomo Tranchida -. L‘aver aderito a questo progetto va proprio in questo senso, con la certezza che questo sarà un mezzo importante per generare sviluppo ed economia».tranchida sindaco

Il nuovo sito web, in una prima fase, conterrà informazioni sulla Processione dei Misteri e una sezione dedicata ai ristoratori ed alle strutture ricettive della città di Trapani. Grazie ad un’efficace campagna Google AdWords, il portale intercetterà potenziali turisti in tutto il territorio nazionale, sfruttando le parole chiave ricercate dagli utenti per pianificare le proprie vacanze pasquali in Sicilia. Una volta approdati nel sito web, gli stessi potranno visualizzare le offerte di strutture ricettive in regola, ristoranti ed aziende di transfer residenti nel Comune di Trapani, che potranno aderire  gratuitamente al progetto inviando una richiesta all’email dedicata info@pasquamediterranea.it .

«Ciò consentirà ai nostri imprenditori nel settore turistico di poter mettere in vetrina i propri servizi – osserva l’assessore Rosalia d’Alì -. Sarà un modo per supportarli nel loro lavoro che genera benefici economici non solo individuali ma anche collettivi, dunque per l’intero territorio».

Il sito web www.pasquamediterranea.it è responsive (cioè capace di adattarsi graficamente in modo automatico al dispositivo con cui si visualizza) e moderno. Un sito mobile friendly, rapido nel caricamento delle pagine e dotato immagini di alta qualità coadiuvate da call to action immediate (ad esempio “chiama ora”, “scopri di più”, “scarica gratis”, “visita il sito” etc), così da invogliare il turista alla prenotazione.

«L’idea è quella di dare una visibilità immediata e a basso costo al nostro territorio – dichiara Luca Sciacchitano, uno dei membri del Comitato per il monitoraggio e la salvaguardia dell’aeroporto di Trapani  -. Questo, in una fase iniziale, sarà un progetto pilota che prevede la promozione della sola Processione dei Misteri ma, qualora i riscontri dovessero palesarsi, potrà essere perfezionato, in maniera più strutturata ed organica».

Per monitorare l’andamento del sito, inoltre, è stato installato un sistema gratuito ma potente di analisi offerto da Google. Monitorando i risultati, sarà possibile applicare le correzioni del caso ma, soprattutto, poter studiare i dati a fine progetto.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi