Simonte e la Toscano precisano sulla nota della Corte de Conti

Il vice sindaco, Gian Rosario Simonte, assessore al Bilancio, interviene sulla questione dei rilievi formulati nei giorni scorsi dalla Sezione di Controllo per la Regione Siciliana della Corte dei Conti: “Sulla questione sollevata sulla stampa da alcuni consiglieri comunali di opposizione è opportuno ricondurre la questione sollevata alla verità dei fatti. I consiglieri, ancora una volta, hanno preso l’ennesimo abbaglio dando una interpretazione alquanto bizzarra di alcuni fatti amministrativi, probabilmente a causa della limitata conoscenza delle questioni di cui si parla. Gian-Rosario-SimonteCome è ormai noto, infatti, la Sezione di Controllo per la Regione Siciliana della Corte dei Conti, con deliberazione n. 36 del 15 gennaio 2019, ha espresso delle criticità sul sistema dei controlli interni adottati per le annualità 2016 e 2017. Si tratta di un pronunciamento della Corte nell’esercizio della normale attività di controllo sui referti annuali trasmessi da tutti i Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti. Nessuna correlazione esiste tra i rilievi che i suddetti consiglieri avrebbero mosso in occasione dell’approvazione del rendiconto 2016 per il quale, il medesimo organo di controllo della Corte dei Conti, ha concluso la normale istruttoria “ex lege” prevista nel dicembre dello scorso anno, senza muovere alcun rilievo sostanziale. Le criticità evidenziate della Corte dei Conti, tra l’altro, sono state oggetto di alcune misure correttive già adottate dal nuovo Segretario Generale, il dr. Calogero Calamia, per il superamento delle criticità evidenziate che ineriscono esclusivamente il sistema dei controlli interni adottato e non certamente i controlli sugli equilibri finanziari che sono stati correttamente eseguiti a tutela dell’integrità dei conti tanto che ad ulteriore tutela degli equilibri finanziari l’ente ha stanziato nel FCDE (fondo crediti dubbia esigibilità) oltre 9 milioni di euro, così come previsto dall’ordinamento.”

 

Sulla questione interviene anche la Sindaca, Daniela Toscano: “Ancora una volta alcuni consiglieri di minoranza hanno preso letteralmente “fischi” per “fiaschi” solo per gettare fumo sul nostro operato. Pur considerando con estremo rigore ed attenzione i rilievi contenuti nella deliberazione della Corte dei Conti, voglio rassicurare i nostri cittadini che gli equilibri finanziari del nostro Comune sono costantemente monitorati e che noi andremo avanti per la nostra strada senza lasciarci condizionare minimamente da chi vuole solamente denigrare il nostro operato. I nostri conti sono a posto, abbiamo un cospicuo avanzo di amministrazione che ci sta consentendo di costruire scuole, impianti sportivi, strade, capisco che l’efficacia della nostra azione amministrativa possa creare malumore in coloro i quali vorrebbero a tutti i costi prendere il nostro posto ma se ne facciano una ragione. Posso solo consigliare loro di “studiarsi” un poco meglio le questioni amministrative per evitare ulteriori “cantonate” come questa.”

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi