Ceto Ortolani – Iniziativa di solidarietà in favore di una bimba affetta da leucemia

Anche per l’edizione 2019 dei Misteri di Trapani il ceto degli Ortolani – che da quasi 400 anni ha affidato il Sacro Gruppo di “Gesù nell’orto del Getsemani” – devolverà l’intero ricavato delle offerte raccolte durante la processione ad una importante iniziativa di solidarietà.

Lo hanno stabilito i consoli del ceto insieme a tutti i collaboratori e ai portatori volontari della “vara” che sfila in terza posizione nella processione.

L’intera somma sarà destinata a contribuire alla raccolta – già avviata da alcuni mesi – a sostegno di Martina, una ragazza di 14 anni affetta da leucemia, e della sua famiglia. La giovane, da qualche mese, insieme ai genitori, si è trasferita in una struttura sanitaria di una città italiana per sottoporsi alle cure necessarie.

Il ceto degli Ortolani intende, così, dare un senso concreto alla raccolta delle offerte e un aiuto tangibile a questa famiglia in difficoltà con la speranza che Martina possa fare presto ritorno, completamente guarita, nella sua casa.

Per questo motivo tutti gli Ortolani fanno appello alla generosità di tutti coloro che assisteranno, lungo le vie di Trapani, alla processione dei Misteri. La volontà è quella di raccogliere una somma quanto più grande possibile per contribuire efficacemente alle ingenti spese che i familiari stanno già sostenendo per far curare al meglio Martina.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi