Firmato protocollo per la prevenzione degli incendi

Anche il Parco Nazionale dell’isola di Pantelleria è destinatario del modello presentato in Prefettura per la prevenzione degli incendi boschivi. L’ufficio di governo con l’Ispettorato ripartimentale delle foreste, l’Assessorato regionale del territorio e dell’ambiente, il Dipartimento di protezione civile della Presidenza della Regione siciliana, il Comando provinciale dei vigili del fuoco di Trapani, il 37° stormo dell’Aeronautica di Birgi e l’82° centro Csar hanno firmato un protocollo per la prevenzione e la repressione degli incendi in Sicilia. Il documento, che avrà durata di un anno, avvia un modello operativo di intervento che coniuga competenze e attività fra gli enti coordinati e raccordati dalla Prefettura in caso di emergenza. L’obiettivo è quello di evitare la distruzione del patrimonio boschivo e tutelare l’incolumità della popolazione attraverso l’intervento sinergico e di collaborazione per garantire la tutela del patrimonio ambientale. Alla firma del protocollo ha presenziato il direttore del parco nazionale isola di Pantelleria che ha colto l’importanza della più ampia collaborazione delle comunità interessate, soprattutto nella vigilanza e nella segnalazione dei focolai, per rendere ancora più efficiente il meccanismo operativo di prevenzione degli incendi.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi