Il poeta trapanese Nino Barone sarà uno dei protagonisti del cortometraggio dal titolo “Turiddu Sunnaturi”

Il poeta trapanese Nino Barone sarà uno dei protagonisti del cortometraggio dal titolo “Turiddu Sunnaturi” che sarà girato nei mesi di luglio e agosto a Napola e a Carini. Barone è stato scelto per interpretare Nardo, amico fidato di Salvatore Giuliano ossia Turiddu. Il film, recitato interamente in siciliano, vuole mettere in risalto la figura di Giuliano prima della sua epopea come bandito. Il cast sarà arricchito dalla partecipazione di Totò Borgese, noto attore e volto televisivo. A vestire i panni di Salvatore Giuliano sarà invece il castellammarese Giuseppe Gerbino con il quale Barone vanta una pluridecennale collaborazione nel teatro e nello studio della lingua siciliana. Il cortometraggio amatoriale, prodotto dall’Associazione Culturale “Sicilia Incantata”, sarà successivamente presentato a concorso. Il presidente Giovan Battista Pollina, che ne assumerà la regia, si dice soddisfatto per la qualità recitativa degli attori e per il percorso impegnativo di preparazione verso il quale, i protagonisti, stanno dedicandosi senza sosta.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi