Birgi, Musumeci avvia il rilancio

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato un emendamento presentato dal governo Musumeci, che consentirà alla società di gestione dello scalo trapanese (Airgest) di utilizzare il cosiddetto “Meo test”, così come già fanno altre aziende che si trovano in analoga condizione.
“Ancora una volta il presidente Musumeci dimostra di avere a cuore lo scalo trapanese e la provincia di Trapani, dichiara l’Avv. Vincenzo Maltese dirigente regionale di Diventerà Bellissima. È chiaro come il governo regionale voglia dare gli strumenti necessari per operare  alla stregua degli altri aeroporti, in linea con la normativa europea.
Difatti Airgest potrà offrire incentivi alle Compagnie aeree per avviare nuove rotte da e per Birgi, in maniera da incentivare traffico aereo e quindi in ottica di sviluppo di una provincia sempre più svantaggiata a causa della libera concorrenza e delle leggi di mercato”.
Secondo la norma approvata, ogni incentivo concesso dovrà essere preventivamente supportato da un adeguato Piano di investimenti che dimostri – con il parere favorevole della Commissione europea – la remunerabilità dello stesso”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi