UN ARRESTO PER EVASIONE E DUE DENUNCIATI DAI CARABINIERI

Nella serata del 2 settembre 2019, i Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo con il personale degli equipaggi della sezione radiomobile, guidati per lo specifico servizio dal Luogotenente Giaramita e dal Maresciallo Fontana,hanno arrestato il pregiudicato MARIO PEREZ 44 enne per l’ipotesi di reato di evasione.

L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato trovato fuori dalla sua abitazione dalle pattuglie dei Carabinieri impegnate in servizio di controllo del territorio, violando così le prescrizioni imposte dal giudice.

Data la palese violazione, è stato tratto in arresto e poi rimesso agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida del giudice. Perez era già stato sorpreso nei giorni scorsi dai militari dell’Arma in compagnia di cittadini del luogo, in palese violazione delle prescrizioni del giudice che impone il divieto di incontrare altre persone.norm-mazara

L’odierno risultato è frutto di una costante e continua attenzione verso i soggetti agli arresti domiciliari per i quali i Carabinieri riversano sforzi operativi quotidiani per prevenire che gli stessi evadano e commettano reati sul territorio per lo più contro il patrimonio (scippi, borseggi etcetc ).

I carabinieri della sezione radiomobile, inoltre, a conclusione di mirati servizi di controllo del territorio, hanno denunciato all’autorità giudiziaria due cittadini tunisini sorpresi nei giorni scorsi all’interno del Piazzale Quinci dal quale erano stati allontanati a seguito di provvedimenti di daspo urbano emesso dal questore di trapani per l’abusivo esercizio di parcheggiatore.

Il livello di attenzione che i Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo a difesa delle vittime di reati predatori- sotto il costante coordinamento del Comando Provinciale dei Carabinieri di Trapani – è sempre altissimo. L’odierno sforzo operativo è frutto di un mirato impegno che i Carabinieri ripongono giornalmente per contrastare i c.d reati predatori in difesa dei più deboli.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi