La Pallacanestro Trapani perde il derby e la testa!

La Pallacanestro Trapani intende scusarsi coi propri tifosi per la deludente prestazione della squadra e soprattutto per l’atteggiamento di alcuni giocatori, in particolar modo al termine della partita.

Tali comportamenti sono completamente inammissibili ed ingiustificabili, e la Società intende valutare eventuali provvedimenti disciplinari.

In campo si può vincere o perdere – dice l’amministratore delegato Nicolò Basciano- ma una sconfitta sportiva non può giustificare comportamenti contrari al fair play, soprattutto verso i nostri tifosi che rappresentano il cuore pulsante della squadra e che, nel tempo, si sono sempre distinti per rispetto ed educazione. La Pallacanestro Trapani, in questi dieci anni di attività, ha sempre messo davanti a tutto il rispetto di valori quali il sacrificio, la sincerità, la lealtà, la correttezza e l’impegno. Il rispetto di questi principi da parte di tutti è, per noi, inderogabile e non permetteremo a nessuno di ignorarli. Questa sconfitta, che non sottovalutiamo, deve servire per dare a tutti noi le giuste motivazioni per ricompattarci e riprendere il cammino”.Nicola Basciano 2

La gara. Al PalaConad, l’Orlandina conquista i primi punti stagionali al termine di un derby molto duro. Vittoria meritata per i ragazzi di coach Sodini che impongono un grande ritmo in difesa ed impediscono ai granata di entrare in partita. Tra i singoli segnaliamo una prova monstre per Johnson, autore di 27 punti. 2B Control Trapani VS Orlandina Basket: 59-67

Parziali: (17-10, 12-22, 18-18, 12-17)

2B Control Trapani: Kenneth Goins 12 (3/8, 2/4), Federico Bonacini 11 (2/4, 2/4), Andrea Renzi 10 (4/8, 0/1), Lamarshall Corbett 8 (4/6, 0/8), Gabriele Spizzichini 7 (2/3, 0/4), Alessandro Amici 5 (2/3, 0/5), Marco Mollura 4 (2/3, 0/1), Curtis chinonso Nwohuocha 2 (1/3, 0/0), Marko Dosen 0 (0/0, 0/0), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ceparano 0 (0/0, 0/0), Salvatore Basciano 0 (0/0, 0/0).

Allenatore: Daniele Parente. Assistente: Fabrizio Canella.  

BCC Treviglio: Brice Johnson 27 (11/18, 0/0), Matteo Laganà 19 (2/5, 5/10), Yantchoue joseph Mobio 9 (2/5, 1/4), Simone Bellan 8 (1/7, 1/4), Ricards Klanskis 2 (1/2, 0/1), Lorenzo Querci 2 (0/0, 0/2), Andrea Donda 0 (0/1, 0/0), Giancarlo Galipó 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Neri 0 (0/0, 0/1), Uchenna Ani 0 (0/0, 0/0), Alberto Triassi ne.

Allenatore: Marco Sodini. Assistente: David Sussi.

Arbitri: Moretti, Bartolomeo; Catani.

1ºQuarto: Coach Parente inizia l’incontro schierando il quintetto composto da Spizzichini, Corbett, Amici, Goins e Renzi. Sodini risponde con Laganà, Bellan, Klanskis, Mobio e Johnson. Il primo canestro lo segna Spizzichini dalla linea del tiro libero (2-0). Dopo il canestro di Goins, l’Orlandina pareggia con Mobio e Johnson (4-4 al 5’). Primo vantaggio ospite con Laganà, subito neutralizzato dal canestro dalla media di Renzi. Goins e Bonacini realizzano dalla lunga distanza: 12-6 a 1’35’’ dalla fine e time out per coach Sodini. Johnson colpisce dalla media ma Bonacini risponde subito. Johnson segna due tiri liberi ma Spizzichini manda a bersaglio un 2+1: 17-10 al 10’.

basket21092ºQuarto: Nwohuocha apre con una schiacciata. L’Orlandina accorcia con Johnson ed i 5 punti di Laganà (19-17). Renzi interrompe il break degli ospiti ma Jhonson e la tripla di Laganà portano in vantaggio l’Orlandina (21-22) e costringono Parente al time out a 4’50’’ dal termine. Renzi segna da sotto ma Laganà risponde con un’altra tripla (23-25). Goins realizza col jump ma Laganà mette un’altra bomba. Amici segna in penetrazione. I canestri di Corbett, Johnson e Klanskis chiudono il periodo sul 29-32.

3ºQuarto: Dopo i 2 tiri liberi di Johnson, realizzano Corbett e Laganà in penetrazione (31-35). Renzi e Mobio fanno 2/2 dalla lunetta. Johnson colpisce dalla media (33-39). Amici mette un libero prima del canestro di Mobio e della tripla di Goins (37-41). Altri 5 punti di Johnson costringono coach Parente al time out: 37-46 a 3’ dal termine. Mollura segna dalla media prima del 3+1 di Bonacini e della penetrazione di Corbett: 45-46 a 1’25’’ dal termine e time out per coach Sodini. Il botta e risposta fra Amici e Mobio ed il canestro di Johnson chiudono la frazione sul 47-50.

4ºQuarto: Il primo canestro è di Johnson ma Mollura e Goins rispondono da sotto (51-52). Bonoacini realizza in contropiede il nuovo vantaggio di Trapani ma Bellan e Mobio rispondono con una tripla (53-58). Renzi segna da sotto prima della penetrazione di Spizzichini (57-58). Corbett realizza in acrobazia il 59-58 e coach Sodini chiede un minuto di sospensione a 2’36’’ dal termine. Bella realizza 2 tiri liberi prima della tripla di Laganà (59-63). 1/2 di Bellan dalla lunetta: 59-64 e time out per coach Parente a 1’ dalla fine. Trapani non riesce nella rimonta e l’Orlandina passa 59-67.

 

Marco Sodini (coach Orlandina Basket): “Non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi per lo spirito con cui si sono calati in questa partita. Johnson è un fenomeno ed ha avuto un approccio incredibile ma tutti i miei ragazzi sono stati eccezionali nonostante il più grande di loro abbia 23 anni. Sono quasi sorpreso dalla tenuta mentale avuta per 40 minuti, la squadra ha imbrigliato una Trapani che, sempre più nervosa, si è incartata e, probabilmente, non si aspettava una partita del genere. Oggi ci godiamo questa grande vittoria e la dedichiamo a tutti quelli che ci sono stati vicini in questo momento di difficoltà”.

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): “C’è poco da commentare tecnicamente, ho visto una squadra impaurita che si è sciolta piano piano. Le percentuali non ci hanno aiutato ma il problema grave è che non abbiamo eseguito il piano partita che avevamo preparato. Mi assumo tutte le responsabilità della sconfitta ma oggi abbiamo giocato al contrario facendo sempre la scelta sbagliata. Dobbiamo aiutarci sempre, in ogni momento del match ed invece abbiamo sempre avuto un atteggiamento disfattista e polemico. Abbiamo peccato di presunzione”.

 

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi