Il Consiglio Comunale di Erice ha approvato il Rendiconto della Gestione 2018

Nella seduta di ieri pomeriggio il Consiglio Comunale di Erice ha approvato, con 10 voti favorevoli (consiglieri Agliastro, Angileri, Augugliaro, Cosentino, Daidone, Di Marco, Genco, Nacci, Spagnolo e Simone Vassallo), 2 astenuti (Giuseppe Vassallo e Manuguerra) e 2 contrari (Barracco e Strongone), il Rendiconto della Gestione per l’esercizio finanziario 2018 proposto dalla Giunta del Sindaco Toscano.

Il documento contabile approvato ieri sera dal consiglio comunale ha certificato il buon andamento finanziario dell’Ente con un risultato equilibrato senza fare ricorso alle anticipazioni di cassa, che ha consentito un risultato complessivo di amministrazione con un saldo positivo al 31.12.2018 di circa 15 milioni di euro ed una ulteriore riduzione dell’indebitamento, con un avanzo libero disponibile di quasi € 1.400.000.

Le dichiarazioni del Sindaco Daniela Toscano: “Ringrazio tutti i consiglieri che hanno votato favorevolmente la proposta della mia Giunta per l’approvazione del rendiconto che ci consentirà di proseguire l’attuazione delle nostre linee programmatiche. Dopo l’approvazione del consolidato, in corso di definizione, saremo nelle condizioni di procedere alle nuove assunzioni previste nel piano annuale ed alla stabilizzazione di buona parte del personale precario. Con la prossima variazione di bilancio, inoltre, che verrà esaminata entro il 30 novembre, potremo applicare l’avanzo libero di amministrazione per realizzare opere pubbliche, per circa 1 milione e 400.000 euro, che saranno appaltate entro il 31 dicembre del corrente anno. Con tali risorse, dopo aver concluso il primo “step” del piano strade, ne avvieremo un secondo che ci consentirà di guardare anche alle zone più lontane come le frazioni di Pizzolungo, Napola, Ballata e Tangi ma anche altre zone del territorio che presentano particolari criticità.

Le dichiarazioni dell’Assessore al Bilancio, Gian Rosario Simonte: “Ancora una volta con l’approvazione del Rendiconto, certifichiamo la solidità economica e patrimoniale del nostro Ente. Un dato significativo emerso è che grazie alla attenta ed equilibrata gestione di cassa, che presenta un consistente saldo positivo al 31.12.2018, ci confermiamo tra i primi comuni della Sicilia nel puntuale rispetto dei termini di pagamento nei confronti dei fornitori a garanzia dei servizi offerti alla comunità. Ringrazio ancora gli uffici per il lavoro svolto negli ultimi mesi che ci hanno consentito di approvare lo strumento finanziario in tempi ragionevoli nonostante i sopravvenuti interventi del legislatore in materia tributaria che hanno rallentato non poco l’iter di approvazione”

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi