Il giornalista Carmelo Sardo il 18 novembre all’Alberghiero di Erice per la “Cena con l’Autore”

Carmelo Sardo, scrittore, giornalista e capo redattore cronache del TG5, sarà ospite dell’IPSEOA “I. e V. Florio” di Erice il 18 novembre, a partire dalle ore 18.30, a Palazzo Sales, a Erice Centro Storico, per presentare il suo libro “Vento di Tramontana” e raccontarsi, attraverso il suo lavoro e la sua importante esperienza professionale, spaziando tra le sue altre opere di successo: “Per una madre”, “Malerba” e il recente “Cani senza padrone”.

L’incontro con Carmelo Sardo, organizzato come l’intera rassegna dell’Incontro con l’Autore nell’ambito del progetto FSE  10.2.2A-FSE PON-SI-2019-196 COMPETENZE DI BASE MODULO Liber-Amo-ci, in collaborazione con la Libreria Galli Salve, inaugura la novità relativa al ciclo letterario 2019, delle “Cene con l’autore”, per le cui prenotazioni, e informazioni, ci si può rivolgere alla professoressa Valentina Cordaro scrivendo all’indirizzo mail: cordaro.valentina@alberghieroerice.edu.it.

“Vento di tramontana” è il primo romanzo pubblicato da Carmelo Sardo nel 2010, edito da Mondadori, tradotto e pubblicato anche in Francia per “First editions” con il titolo “Les nuits de Favonio” e ripubblicato a dicembre 2018 con l’editore Laurana di Milano.carmelo sardo alberghiero

A giugno 2014 esce il suo secondo libro, scritto a quattro mani con il detenuto ergastolano Giuseppe Grassonelli, intitolato “Malerba” e pubblicato da Mondadori. Un memoir che racconta la vera storia di Grassonelli che vendicò lo sterminio della sua famiglia uccidendo i capi di cosa nostra che l’avevano ordinata. Rinchiuso in carcere, dove sconta vari ergastoli dall’età di 26 anni, oggi che ne ha 51 è un uomo nuovo, recuperato e trasformato, si è laureato in lettere moderne all’Orientale di Napoli con 110 e lode. “Malerba” , i cui diritti sono stati venduti in Brasile, Giappone, Spagna, America Latina, Germania, Francia, Turchia, Russia e Grecia, ha vinto il premio “Leonardo Sciascia-Racalmare. Ispirato al libro, è stato realizzato il docufilm ‘Ero Malerba’ per la regia di Toni Trupia, con protagonisti lo stesso Sardo e Grassonelli, prodotto da Interlinea. Sono stati opzionati anche i diritti cinematografici per farne un film.

Il 7 giugno 2016 è uscito il suo terzo romanzo, sempre per Mondadori, intitolato “Per una madre”, sequel di “Vento di tramontana”: due edizioni in un mese e grandi consensi di critica e di pubblico.

Dal 6 aprile 2017 è in libreria la sua quarta opera “Cani senza padrone. La Stidda. Vera storia di una guerra di mafia” (Melampo editore), un saggio-romanzato sulla storia dei “picciotti” che uccisero il giudice Rosario Livatino. I diritti del libro sono stati opzionati da Michele Placido per trarne un film lungometraggio.

L’incontro con Carmelo Sardo offrirà l’occasione per riflettere insieme sui temi di più stringente attualità, in modo particolare in materia di giustizia.

 

Jana Cardinale

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi