Paceco, sospeso temporaneamente il servizio di raccolta dei rifiuti organici

A causa della chiusura degli impianti in Sicilia, da oggi è sospesa anche a Paceco la raccolta della frazione organica (umido).

“Abbiamo un servizio di raccolta efficiente, ma attualmente non ci sono siti disponibili per il conferimento di questo genere di rifiuti – spiega il Sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella – e la Regione resta sorda di fronte alle criticità che i Comuni si trovano ad affrontare, con le giuste proteste dei cittadini che non sanno come smaltire i rifiuti organici”.

“Stiamo lavorando insieme agli altri comuni della provincia di Trapani per trovare dei siti che possano ricevere questi rifiuti – precisa l’assessore Federica Gallo – perché l’impianto della Raco Srl è saturo come tutti gli altri intermediari siciliani e la Regione Sicilia non ha ancora trovato una soluzione a questo problema”.

“Un’emergenza di una portata così grande, non può e non sarà di certo risolta da un singolo Comune – continua l’assessore – ma soprattutto non è imputabile a presunte negligenze dell’Amministrazione comunale. È la Regione, l’ente preposto a risolvere tale difficoltà: le percentuali di raccolta differenziata sono aumentate in tutta la Sicilia, con il conseguente aumento della parte organica, ed è ora che, chi ci governa, si renda conto di ciò e ci metta nelle condizioni di poter lavorare sempre meglio”.

Share This:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookie. E' importante che tu lo sappia. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi